Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano ospita il Pisaurum Pesaro in un scontro di alta classifica

E’ un vero e proprio scontro d’alta classifica quello che sabato pomeriggio (palla a due ore 18:00) si troverà a giocare l’Unibasket Lanciano per l’undicesimo turno di andata del Campionato di Serie C Gold. Avversaria dei Frentani sarà infatti la Pisaurum Basket una delle compagini che insieme ai cugini del Bramante si è maggiormente rafforzata in estate e che graduatoria alla mano, si candida senza indugio ad essere una delle protagoniste della competizione. Il roster guidato anche quest’anno da coach Maurizio Surico (confermato dopo la salvezza raggiunta ai playout contro Falconara) ha al momento gli stessi punti dei rossoneri avendo però giocato una partita in più.

Un ottimo secondo posto frutto delle sette vittorie (Falconara, Vasto, Val di Ceppo, Foligno, Samb, Osimo e Perugia) l’ultima delle quali maturata nello scorso turno in casa degli umbri. Molti sono stati i movimenti sia in entrate che in uscita, che hanno contribuito a cambiare profondamente l’organico dei marchigiani: diversi gli atleti confermati tra cui il playmaker pesarese classe ‘94 Matteo Cercolani, il regista classe ’97 Giona Sinatra, Alessandro Chessa ed il lungo Davide Vichi. Quattro sono invece, i colpi di mercato messi a segno dalla dirigenza: dalla Serie B del Basket Corato arriva l'ala classe 1997 Giuseppe Iannelli, dal Bramante Pesaro invece ecco Simone Giunta, playmaker classe 2000, autore di circa 6 punti di media a partita nello scorso campionato.

Simone ritrova il fratello Federico Giunta, che torna in maglia Pisaurum dopo un anno di stop dovuto al completamento degli studi universitari. La quarta ed ultima novità è rappresentata da Gianluca Pierucci, esterno classe 2000, la scorsa stagione protagonista con il Basket Riccione in Serie D. La squadra è stata poi completato da tre giovani provenienti dalla Real Basket Club Magnifico: si tratta di Riccardo Gattoni, Italo Campanelli e Giovanni Campanelli. Il Lanciano si prepara all’ennesima trasferta marchigiana con grande fiducia ed ottimismo dopo le due importantissime e “pesanti” vittorie di giovedì scorso contro la Bramante e soprattutto di domenica nel sentito derby d’Abruzzo con i cugini del Magic Chieti nettamente battuti dalla superlativa prestazione degli uomini di Corà.

Anche l’infermeria si sta svuotando e fa sorridere la truppa rossonera che dopo l’importante recupero a pieno ritmo di Fabio D’Eustachio e Diego Martino, dovrebbe (il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi) far segnare anche il rientro del lungo serbo Dusan Ranitovic. Un Lanciano in rampa di lancio dunque che andrà a caccia della settima vittoria consecutiva con un occhio alla classifica e a quel primo posto, ora occupato dal Matelica, distante due soli punti.

Simone Cortese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: