Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Asd Candelara passa sul campo dei Rattors Pesaro dopo un supplementare

Settima di campionato che vede contrapposti i Bees, alla ricerca della prima vittoria, e il Candelara che vuol rilanciarsi in classifica. Sin dal primo quarto, sia i padroni di casa sia gli ospiti non trovano le giuste distanze in attacco e la prima frazione si chiude sul 9-10. A fine primo tempo il Candelara prova ad allungare, anche di dieci punti, ma i Bees riescono a trovare punti in attacco e ricucire lo strappo.

La partita, molto equilibrata, continua punto a punto fino all’ultimo periodo, in cui gli ospiti riescono a trovare 7 punti di vantaggio. Ancora una volta i Bees riescono a recuperare e a 3 secondi dalla fine, con una tripla, a pareggiare il risultato. Si va ai supplementari e solo grazie alla tripla di Bongiorno (la quinta di serata per lui) e i suoi due tiri liberi gli ospiti trovano i punti necessari a vincere la partita. Finisce 52-58 per il Candelara.

Rattors Pesaro - Asd Candelara 52-58 dts

Pesaro: Ferri 4, Gnassi 5, Criolani 7, Cricelli 20, Federici 5, Fillippini 5, Tontini 4, Lucchetti, Gaballo, Guidi 2, Pieri.

Candelara: Giuliani 4, Levroni 5, Trebbi 7, Genga 2, Bongiorno 19, Baioni 2, Antonelli, Fabbri 2, Del Prete 17. All. Carpani

Parziali: 9-10, 10-13, 14-10, 13-13, 6-12.
Progressivi: 9-10, 19-23, 33-33, 46-46, 52-58.
Tiri da 3 punti: Pesaro 4, Candelara 8.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: