Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Una grande Virtus Civitanova batte la capolista Cento e sogna in grande

La Rossella trova l'impresa al PalaRisorgimento. Vittoria sofferta ma fortemente voluta e meritata dai ragazzi di coach Domizioli. Non parte bene la Virtus, la corazzata Cento fa subito vedere muscoli e talento. segnando ben 27 punti nel primo quarto che termina 16-27 per la squadra di coach Mecacci. Nel secondo quarto i biancoblù si tolgono la tensione di dosso e cominciano a stringere le maglie in difesa, in attacco la palla comincia ad entrare con percentuali molto più alte e il primo periodo si chiude con gli emiliani sopra di soli due punti. Al rientro in campo Amoroso e compagni continuano da dove avevano lasciato, difesa e attacchi fluidi portano la Rossella a superare una Cento che sembra frastornata dall'intensità e dal calore di un palazzetto sempre piu sesto uomo.

Tocchiamo il massimo vantaggio sul 79-69 a quasi metà quarto periodo, ma Cento non molla e ritorna a stretto contatto negli ultimi due minuti, la Virtus non si disunisce, la grande difesa di squadra sull'ultimo attacco di Cento, fà finalmente esplodere il Palace. Vittoria che dà un forte segnale in questo tremendo Girone, Civitanova c'è !! Solita partita monstre dei Fratelli Amoroso, ottimo il rientro di Attila Pierini, la faccia tosta di Alessandri e Masciarelli e la difesa asfissiante di Felicioni. Mattoncini importanti di questo successo arrivano anche dai "piccoli" Trapani e Rocchi. Domenica prossima altro arduo test, all'Eurosuole Forum arriva la Janus Basket Fabriano, partita che già puo essere decisiva per il primo obiettivo stagionale, la qualificazione alla Coppa Italia di Lega.

Rossella Virtus Civitanova Marche - Tramec Cento 86-84 (16-27, 28-19, 28-19, 14-19)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Valerio Amoroso 28 (7/10, 4/9), Francesco Amoroso 21 (3/4, 3/6), Attilio Pierini 11 (2/4, 2/3), Matteo Felicioni 8 (0/2, 2/3), Dario Masciarelli 6 (1/1, 1/3), Filippo Alessandri 5 (0/2, 1/3), Simone Rocchi 5 (1/1, 1/1), Fabrizio Trapani 2 (1/1, 0/1), Marco Vallasciani 0 (0/0, 0/1), Simone Cimini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 15 - Rimbalzi: 32 6 + 26 (Valerio Amoroso 14) - Assist: 12 (Filippo Alessandri 5)

Tramec Cento: Yankiel Moreno 17 (4/6, 3/6), Ennio Leonzio 14 (3/7, 2/2), Emanuele Rossi 13 (4/10, 0/0), Alex Ranuzzi 11 (4/6, 1/2), Matteo Fallucca 11 (1/4, 3/6), Nicolas Morici 8 (4/6, 0/1), Alessandro Paesano 8 (4/4, 0/1), Donato Vitale 2 (1/6, 0/2), Niccolò Venturoli 0 (0/0, 0/0), Giacomo Manzi 0 (0/0, 0/0), Karim abdoul Idrissou 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 11 - Rimbalzi: 30 10 + 20 (Ennio Leonzio 8) - Assist: 16 (Ennio Leonzio 4)

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: