Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi vince lo scontro diretto contro l'Atomika Spoleto e si gode il primato in classifica

Un’altra perla del Basket Assisi che al Palarivo sconfigge la corazzata Atomika Spoleto per 74-70. Un gara bellissima per livello tecnico e agonismo che non ha dato nulla per scontato per tutti i 40 minuti di gioco. Le due formazioni si sono scontrate a viso aperto provando in tutti i modi a scardinare le difese avversarie senza riuscirvi per gran parte del tempo, lasciando aperta la porta del successo a 3‘e 50’’ dal termine quando 4 triple in rapida successione di Mazzotti (top scorer) Caputo e Landrini spianano la strada all’Assisi (70-64 a 1’ ) che chiude in volata il match.

Una gara, dicevamo, agonisticamente perfetta che ha messo in mostra individualità importanti da una parte e dall’altra, Petrucci, Di Titta, Livera per lo Spoleto e Mazzotti, Ciancabilla, Marini e Orazi per l’Assisi (tutti in doppia cifra) che hanno saputo interpretare il match nel modo migliore mettendo tutta l’esperienza e il talento di cui sono capaci a disposizione dei propri team.  Ad un primo quarto di studio ne è seguito un secondo dove gli attacchi sono stati più prolifici, con una leggera supremazia dell’Assisi capace di un break importante al 18’ (14-0) sufficiente per chiudere al riposo lungo avanti di 5 (37-32). Nel terzo inizia un braccio di ferro estenuante, il punteggio inchiodato sulla parità (39-39 al 24’) e ( 50-50 al 29’) rimanda tutti all’ultimo quarto. In una cornice di pubblico importante i due quintetti cercano la svolta.

Il ritmo aumenta, la battaglia si fa più aspra agonisticamente parlando, ma sempre corretta, l’Assisi trova subito un vantaggio importante con Orazi, Marco Papa e Capezzali (58-52 al 34’), Spoleto risponde con Petrucci, Bartoli e Di Titta per il 58-57 quando mancano 4’ alla fine. Coach Felicetti ferma il tempo e indica la strada. In 2’ il gioco è fatto, con 4 triple consecutive l’Assisi si porta a +6 (70-64) a 60’’ dal termine, ultimo minuto che gli uomini di Felicetti gestiscono al meglio, lo Spoleto non sarà più pericoloso, accorcia Di Titta che trova la tripla senza opposizione, sulla sirena. 

Basket Assisi - Atomika Spoleto 74-70

Assisi: Mazzotti 17, Caputo 7, Ciancabilla 11, Papa M. 2, Papa S., Marini 14, Taddeucci, Capezzali 3, Landrini 7, Orazi 11, Spaccia, Mariucci 2. All. Felicetti

Spoleto: Petrucci 15, Luzzi M. 7, Luzzi D. 5, Ceccaroni 5, Bartoli 5, Di Titta 13, Sartini, Tini 3, Livera 15, Scarabottini ne, D'Aquilio 2. All. Peron 

Parziali: 14-18, 23-14, 14-18, 23-20.
Progressivi: 14-18, 37-32, 51-50, 74-70.
Usciti per 5 falli: Capezzali (Assisi)

Arbitri: Posti e Pompei

Fonte: ufficio stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: