Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il punto sull'andamento dei campionati delle squadre giovanili del Basket Maceratese

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-12-2019/punto-andamento-campionati-squadre-giovanili-basket-maceratese-600.jpg

Social

Con la vittoria dell'altra sera dell'under 18 a Morrovalle tre squadre su quattro dell'ABM hanno terminato il girone di andata della prima fase ed è dunque possibile fare un primo mini bilancio su quanto visto finora. Partiamo proprio dai più grandi, reduci dall'aver espugnato il campo di Morrovalle per 71-63 i ragazzi guidati da Peppe Taddei (col prezioso aiuto di Matteo Palmioli) si posizionano a metà classifica in sesta posizione; dopo un avvio difficile la vittoria in volata contro la Sacrata sembra aver dato una diversa consapevolezza ai maceratesi che da lì in poi, aldilà dei risultati, se la sono giocata alla pari con tutti. Se poi si considera che dopo nove gare disputate hanno già eguagliato il numero di vittorie ottenute in tutta la scorsa stagione il bilancio non può che essere positivo.

Positivo anche quello dell'under 16 eccellenza all'esordio in una competizione ben diversa dai campionati regionali finora disputati, i ragazzi guidati da Giovanni Albanesi e dal suo vice Riccardo Falconi si trovano al nono posto con un bilancio di tre vinte e sette perse (con due vittorie ottenute contro compagini più in alto in classifica); molte le ottime prestazioni anche contro squadre molto più attrezzate e due soli rimpianti riguardanti le partite contro Jesi in casa e quella appena persa a Senigallia in cui i biancoblu hanno offerto prove decisamente aldi sotto delle loro possibilità. Aldilà dell'ottima predisposizione tecnica il livello fisico di molte squadre fa si che i maceratesi subiscano danni irreparabili nei pressi del ferro ed in questo modo portare a casa i due punti è ogni volta un'impresa.

Più che positivo il bilancio dell'under 14 condotta da Giovanni Albanesi coadiuvato da Antonella Sirianni, con la vittoria ottenuta sul difficile campo di Castelraimondo, 45-39 il finale, i biancoblù mantengono imbattibilità, ed ovviamente testa della classifica, ad una giornata dalla fine del girone di andata. Un'annata finora ricca di soddisfazioni che ha visto decisi miglioramenti individuali e di squadra. Giudizio sospeso per i più giovani dell'under 13 guidata da coach Andres Bartoli, la classifica li vede al quarto posto con due vittorie e tre sconfitte; le note positive riguardano il fatto che a parte l'ingiocabile Matelica le altre gare sono state tutte giocate alla pari, quelle negative che due di queste hanno lasciato la sensazione che sarebbe bastato un altro atteggiamento per portarle a casa. I prossimi impegni vedranno impegnata l'under 16 sabato a Fossombrone alle 17,00; l'under 14 in casa lunedì contro Jesi alle 16,45; l'under 18 sempre lunedì a San Benedetto alle 20,00 ed infine l'under 13 anch'essa in trasferta a Civitanova Alta martedì alle 18,00.

Fonte: ufficio stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: