Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Convincente vittoria per la Virtus Terni contro la Nestor Marsciano

Nell'ultima partita casalinga del 2019, la truppa di coach Pasqualini si regala altri due punti in classifica giocando una partita attenta, solida e concedendo pochissimo al Marsciano, soprattutto al suo giocatore di riferimento, Antonielli (top scorer del campionato) che grazie all'ottima prova difensiva di Omer Alija nei suoi confronti, è costretto a giocare sempre situazioni piuttosto complicate e poco produttive.

Il 39-20 dell'intervallo indirizza sostanzialmente la partita verso la squadra biancoverde che nonostante un Carosi sceso in campo per onor di firma (infiammazione al tallone) e tenuto precauzionalmente al riposo dal coach, trova apporto da tutti i dodici scesi in campo, con il totem Frolov a fare la voce grossa sotto i tabelloni. Finita la partita, tutti a cena a festeggiare dal nostro title sponsor Ferretti, che ha colto l'occasione per fare gli auguri di buone feste a tutta la società. Prossimo appuntamento sabato 21 a Viterbo, ultimo turno prima della sosta. (Fonte: pagina Facebook Union Basket Terni)

Virtus Terni - Nestor Marsciano 64-41

Terni: Belvedere, Picchiarati 4, Finetti 3, Passari 4, Carosi, Macchioni, Rinaldi 18, Frolov 18, Arra 3, Menicocci 2, Pauselli, Alija 12. All. Pasqualini

Marsciano: Marchini, Romoli ne, Valigi 5, Morettini 3, Trequattrini 11, Antonielli 11, Capitolini, Monteneri, Panico, Carloni 3, Dominici 8, Cornacchini. All. Santini

Parziali: 22-12, 17-8, 11-12, 14-9.
Progressivi: 22-12, 39-20, 50-32, 64-41.
Usciti per 5 falli: Rinaldi (Terni)

Arbitri: Piancatelli e Pompei

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: