Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Sutor Montegranaro ritrova i due punti nel derby contro l'Aurora Jesi

Non c’erano troppi calcoli da fare in un momento così delicato della stagione. L’unico risultato ponderabile nella sfida contro Jesi era la vittoria e vittoria è arrivata. La Premiata vista oggi alla Bombonera è stata più efficace che mai soprattutto se si va a considerare le gare che si sono giocate fino ad ora nel palas veregrense, dove sia le vittorie che le sconfitte sono state al cardiopalma.

L’obiettivo dichiarato per i gialloblù era quello di dimenticare in fretta la rovinosa sconfitta di Rimini ed è stato questo il concetto chiave su cui si è basato il lavoro dell’ultima settimana di coach Ciarpella e il suo staff. Il successo conquistato in una partita così sentita era importante perché oltre a mettere una grossa pezza sulle quattro sconfitte consecutive riportate nell'ultimo mese, ha permesso ai gialloblù di rifiatare e di allontanarsi di nuovo dalle zone pericolose della classifica. L'ospite di turno era per l'appunto l'Aurora Basket Jesi di coach Ghizzinardi, subentrato a novembre a Valli, che era reduce da due vittorie consecutive di cui l’ultima particolarmente prestigiosa ottenuta in casa contro la Esa Italia Chieti. Un derby storico quindi che mancava da diversi anni alla Bombonera, fra due compagini abituate a confrontarsi in palcoscenici di categorie più importanti.

Solito quintetto titolare per coach Ciarpella che ha schierato Caverni nel ruolo di play, con il duo veregrense Ciarpella- Lupetti ai lati, con ad agire sotto le plance Panizeri e Polonara. Unico assente Tremolada che non è stato della gara a causa di una botta ricevuta al naso rimediata in uno scontro di gioco durante l’ultimo allenamento. Inizia forte l’Aurora trascinata da Casagrande e Lovisotto che regalano agli ospiti il primo vantaggio ospite del match sul 4-8 jesino. Ma a metà periodo ci pensa la tripla di Panzieri a suonare la carica, Jesi reagisce ma è Panzieri ad alzarsi ancora una volta da tre per il pareggio a 10.

La partita va a strappi con tanti errori sotto canestro da entrambi le parti e così il primo periodo si chiude con il canestro all’ultimo di Bottioni che regala i primi dieci minuti a Jesi 12-14. Il secondo quarto si apre su ritmi decisamente più alti per la Premiata inizia Villa a dettare i tempi di gioco mentre Lupetti piazza la sua prima tripla della serata. La parità viene ristabilita e la Sutor vola sul + 4 dopo appena tre inuti ma l’Aurora rimani sul pezzo ed è poi Migliori a siglare il canestro del 22-21 sul quale coach Marco Ciarpella decide di chiamare il time out. Da quel punto in poi sale in cattedra il vero protagonista della serata ovvero Riccardo Lupetti che inizia a bombardare il canestro jesino dalla linea dei tre punti.

Inizialmente gli risponde per Jesi Magrini, lesto a sganciare anch’egli dalla lunga ma stasera Lupetti è “on fire” e con un’altra bomba firma il 30-26 dando così una nuova spallata all’Aurora. Gli uomini di Ghizzinardi restano attaccati grazie ai liberi che aprono al pareggio di Magrini e l’allungo con Lovisotto ma proprio sulla sirena arriva provvidenziale l’appoggio a tabella di Caverni che manda le due squadre all’intervallo lungo sul risultato di 32-32.

Il rientro sul parquet della Bombonera è all’insegna ancora una volta dell’equilibrio fino ad almeno a 6’39” dallo scadere dopodiché Polonara aggancia Jesi sul pari. Da qui in poi inizia il monologo gialloblù che parte dalla tripla firmata Caverni che realizza poi l’assist per il canestro di Polonara che vale il + 4 . Coach Ghizzinardi chiama un nuovo time out ma senza dare la scossa sperata ai suoi e così la Sutor ne approfitta. Polonara infila la tripla del 50-42, continua Ciarpella con un canestro di forza e Lupetti imprime quindi il +12 dalla lunga per un terzo periodo che si chiude con i gialloblù in vantaggio 55-43.

Gli ultimi dieci minuti di gara iniziano con la timida reazione jesina portata da Lovisotto che realizza 3 canestri di fila. La Premiata gestisce il margine di distacco ma l’Aurora recupera fino al 55-49. I gialloblù rimangono comunque sul pezzo e Villa vola a canestro per il più dieci e poi è ancora Lupetti a sganciare due bombe consecutive che valgono 67-51 mandando così in delirio il pubblico della Bombonera. Questa volta l’Aurora accusa il colpo e un nuovo tiro da tre di Lupetti affossa le flebili speranze jesine di abbozzare una qualsivoglia reazione.

Il pubblico canta e gli ultimi due minuti di partita hanno poco da dire, la Sutor si aggiudica il derby contro l’Aurora Basket Jesi 75 a 60 e sale così a quota 12 punti in classifica voltando prepotentemente pagina dopo un periodo tutt’altro che facile. Due giorni di riposo più che meritati per gli uomini di coach Marco Ciarpella che ora torneranno a sudare martedì alla Bombonera per iniziare a prepararsi in vista del prossimo impegno in programma fra sette giorni sul parquet del Pala Prometeo contro la Luciana Mosconi Ancona. Una sfida delicatissima soprattutto in ottica salvezza contro un avversario in crescita e che venderà cara la pelle.

Sutor Premiata Montegranaro - Aurora Basket Jesi 75-60 (12-14, 20-18, 23-11, 20-17)

Sutor Premiata Montegranaro
: Riccardo Lupetti 25 (2/2, 7/13), Michele Caverni 14 (5/11, 1/3), Alessandro Panzieri 12 (3/5, 2/4), Valerio Polonara 9 (3/8, 1/2), Francesco Villa 7 (2/4, 0/5), Francesco Ciarpella 4 (2/4, 0/2), Jacopo Ragusa 4 (2/5, 0/0), Riccardo Di angilla 0 (0/0, 0/0), Matija Jovovic 0 (0/1, 0/0), Michele Tremolada 0 (0/0, 0/0), Francesco Palmieri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 5 - Rimbalzi: 39 8 + 31 (Alessandro Panzieri 11) - Assist: 16 ( francesco Villa 4)

Aurora Basket Jesi
: Isacco Lovisotto 16 (7/10, 0/2), Riccardo Bottioni 11 (4/7, 1/3), Mattia Magrini 11 (1/4, 3/9), Riccardo Casagrande 8 (1/2, 0/1), Franco Migliori 6 (3/7, 0/7), Marko Micevic 5 (2/3, 0/0), Fabio Giampieri 3 (1/2, 0/2), Noah Giacche' 0 (0/0, 0/2), Pietro Montanari 0 (0/0, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0), Gabriele Mentonelli 0 (0/0, 0/0), Yusupha Konteh 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 - Rimbalzi: 35 8 + 27 (Isacco Lovisotto, Riccardo Casagrande 9) - Assist: 8 (Mattia Magrini 4) 

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: