Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Robur Osimo, coach Castracani ''Spero che la vittoria contro Lanciano ci faccia rendere contro delle nostre potenzialità''

Coach Leonardo Castracani analizza la grande vittoria di ieri ad Orsogna ed invita tutti gli osimani all'ultima sfida dell'anno! Il regalo di Natale lo vogliamo dai ragazzi!

"Finalmente! Finalmente siamo riusciti a portare a casa una trasferta, tra l'altro in uno dei campi , secondo me , più difficili del campionato. Una vittoria che sinceramente, è figlia di una settimana di allenamenti molto buona , concentrata ed intensa , dove abbiamo preparato la partita dal punto di vista difensivo nel migliore modo possibile, sapendo della forza fisica di Lanciano , che può contare su tanti centimetri e kilogrammi e per questo dovevamo fare una partita dal punto di vista difensivo molto intensa , aggressiva e tattica ma credo ci siamo riusciti ampiamente. In attacco ovviamente abbiamo avuto dei momenti in cui abbiamo fatto girare bene la palla e le percentuali sono state buone e dei momenti , invece , dove abbiamo fatto più fatica perché indubbiamente Lanciano nel secondo tempo ha aumentato la sua intensità difensiva per poter recuperare.

Al contrario di altre partite in cui ci hanno condizionato e ci hanno fatto andare in tilt nei momenti cruciali delle partite , penso a Vasto , Foligno , Falconara e Matelica , per citare delle trasferte perse per pochissimi punti e a causa di episodi che ci hanno sempre sfavorito, in questo caso siamo riusciti a mantenere lucidità , concentrazione e spirito di gruppo che ci hanno portato ad una vittoria fondamentalmente meritata in quanto abbiamo condotto per gran parte della sfida . Sono contento per i ragazzi , per il modo in cui si sono allenati perché sicuramente la vittoria è frutto dell'impegno settimanale . Sono contento per come abbiamo condotto la gara. Spero che questa vittoria ci faccia capire le nostre potenzialità, avere un po' più di fiducia in noi stessi e che possiamo fare un buon campionato. Ora ci aspetta una partita molto importante con Chieti , l'ultima del girone d'andata.

Partita molto insiodiosa, Chieti è una squadra molto importante da punto di vista fisico , con due stranieri molto forti e comunque una piazza con delle ambizioni notevoli. Ha due punti più di noi quindi anche per la classifica sarà una sfida fondamentale. Spero che la squadra continui ad allenarsi con questa intensità e concentrazione e speriamo che anche il pubblico , in questa ultima sfida prenatalizia , ci faccia un regalo e venga a vederci e sostenerci in quanto per noi giocare ad Osimo con tanta gente che possa supportarci è sicuramente fondamentale e potrà dare una carica per provare a chiudere in bellezza questo girone d'andata, che comunque personalmente posso ritenere abbastanza soddisfacente. Mi raccomando Domenica tutti a vedere la Robur!"

Fonte: pagina Facebook Robur Basket Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: