Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi torna a casa con due punti pesanti dalla trasferta di Fara in Sabina

Blitz che vale a Fara in Sabina per il Basket Assisi che ritorna a casa con due punti pesanti, buoni per rimanere in vetta alla classifica generale. Partita da antivigilia di Natale per Caputo e compagni che riescono a regolare per 30’ i giovanotti di coach Colantoni per poi prendere il largo al 38’ (42-58) e chiudere il match al 40’ sul punteggio di 50-59. Trasferta insidiosa in un campo notoriamente difficile che alla fine si è dimostrato tale per il valore dell’avversario e le note difficoltà logistiche, in parte risolte, che hanno pesato sull’andamento del match. Il Basket Assisi priva dei due centri di ruolo Orazi e Meniconi ha fatto la voce grossa fin dall’avvio cercando la via del canestro con Mazzotti, Caputo e Ciancabilla in un’area fin da subito affollata che non ha agevolato il compito dei due condottieri.

Il basso punteggio della prima frazione di gioco (10-13 al 10’) ha posato il baricentro sulle difese che sono rimaste protagoniste per quasi tutta la durata della partita, almeno fino al 30’ (33-39) momento in cui le letture in attacco hanno indicato la strada del successo. Il trend fin qui seguito è durato un altro minuto che ha permesso al Fara di accorciare il punteggio (35-39 al 31’) e di costruire aspettative, ma ha caricato anche gli uomini di Felicetti che in 30’’ raggiungono il +10 (35-45).

I fendenti di Spaccia e Marini creano un varco nel quale si gettano d’istinto Taddeucci (1+1) Ciancabilla (2) e Caputo (3) che raggiungono il +12 (40-52 al 36’). Nei minuti finali il Fara si disunisce e l’Assisi incrementa il vantaggio fino a raggiungere il +16 (42-58 al 38’) poi solo accademia. Vince Assisi una gara insidiosa contro un avversario difficile, due punti importanti che permettono alla squadra di Felicetti di affrontare con fiducia la difficile trasferta di Contigliano, venerdì prossimo.

Fara Sabina: Granata 4, Cernic 3, Proietti 7, Rotaru, D’Agnolo 8, Napoleoni 9, F. Salamone 8, G. Salamone 11, Lupi. All. Colantoni

Basket Assisi: Mazzotti 7, Caputo 14, Ciancabilla 13, M. Papa, S. Papa 4, Marini 10, Taddeucci 2, Capezzali, Landrini 5, Bartocci 1, Spaccia 3, Mariucci. All. Felicetti Ass. Godino

Parziali: 10-13; 11-14; 12-12; 17-20. r.f. 50-59
Arbitri: Ricci di Perugia e Petritaj di Orvieto

Fonte: ufficio stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: