Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Campetto Ancona accelera nel secondo tempo e supera la Sutor Montegranaro

C’è un regalo di Natale sotto l’Albero del Palarossini per il Campetto Ancona.Nel derby marchigiano pre natalizio (ultima gara del 2019), pur avendo sempre dominato la Sutor, la squadra anconetana vince al rush finale.Dopo minuti di stabilità e freddezza, ma con percentuali al tiro rivedibili da ambo i lati, i veregrensi prendono il largo con Caverni da più distanze, cui risponde solo Gueye fra tiri dall’area, da tre e liberi (13/14). Il primo quarto si chiude a favore degli ospiti, per 13/16.Centanni mette il turbo in questo inizio di secondo quarto, costringendo coach Ciarpella al timeout sul 18 pari. Poi minuto di sospensione per il Campetto Ancona sul recupero veregrense (18/22). Ma dimenticarsi di prendere il rimbalzo e maggiore grinta offensiva della Sutor fa scivolare gli anconetani a -9 (18/27) con la tripla di Jovovic. 

Tripla sulla sirena di Ciarpella, fallo tecnico di Gueye e Caverni ai liberi segnano un passaggio cruciale per il derby: il tabellone vola a 18/31. Terzo fallo di Ciarpella, alla lunetta Centanni (21/31). Si va al terzo quarto sul 23/33.Rinaldi fa il suo dovere a più riprese (30/38). Ma ecco il patatrac: fallo antisportivo di Panzieri ed espulsione di Rinaldi, così va ai liberi Villa (32/42). Cent’anni mette per due realizzazioni consecutive (37/ 42) e si ritrova il sorriso. A Polonara risponde Baldoni (40/44). Il terzo quarto si chiude sul 47/50.Con Panzieri con quattro falli, Baldoni mette entrambi i liberi e poi segna il punteggio del sorpasso (51/50). Arriva a quattro falli anche Ciarpella, e gli anconetani ne approfittano per arrivare a +4(56/52). 

Ma Lupetti risponde dalla lunetta più distante, ed é tutto da rifare. Ritmo rovente al Palarossini, dove mancano appena cinque minuti per sapere chi vincerà il derby anconetano. Intanto timeout veregrense sul 60/55. Quinto fallo per Ciarpella sul 64/60, mentre Caverni sale a quota quattro con un fallo in attacco. Se il Campetto non vince in queste condizioni non vince più. Con Centanni gli anconetani vanno a 66/60, ma Lupetti é punitivo da tre (66/63) ed é timeout. E ancora Centanni, vero team leader della serata, va a canestro ed é di nuovo minuto di sospensione per la Sutor (il Campetto ha ancora una chiamata a disposizione). Ferri alla lunetta, ma é solo una formalità. La squadra di Coach Rajola si aggiudica il sudato match per 70/65.Ancora indisponibile Quaglia. 

E dopo i brindisi di Capodanno, la prima gara del 2020 per il Campetto Ancona (ora salita a 8 punti) sará in trasferta a Piacenza, mentre la Sutor Montegranaro ospiterà Cento. Si gioca il 5 gennaio.Durante l’intervallo sono scesi in campo i volontari dell’Orizzonte Autonomia Onlus, con il fantastico gruppo degli Insulerabily e i loro spingitori: si tratta di una associazione che si occupa di bambini con disabilità motorie. Testimonial d’eccezione la famosa Lucia Mascino, attrice nata ad Ancona.

Luciana Mosconi Ancona - Sutor Premiata Montegranaro 70-65 (13-16, 10-17, 24-17, 23-15)

Luciana Mosconi Ancona: Simone Centanni 23 (6/12, 3/11), Michele Ferri 12 (3/5, 0/4), Lorenzo Baldoni 11 (3/7, 1/2), Ousmane Gueye 10 (1/4, 1/6), Marco Timperi 7 (3/5, 0/4), Niccolò Rinaldi 7 (0/2, 1/3), Matteo Redolf 0 (0/0, 0/0), Iacopo Demarchi 0 (0/0, 0/0), Thomas Monina 0 (0/1, 0/0), Tommaso Cognigni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 23 - Rimbalzi: 37 8 + 29 (Michele Ferri 10) - Assist: 13 (Simone Centanni 5)

Sutor Premiata Montegranaro: Michele Caverni 17 (6/10, 1/4), Alessandro Panzieri 13 (5/12, 1/2), francesco Villa 8 (3/6, 0/8), Francesco Ciarpella 7 (1/2, 1/3), Riccardo Lupetti 6 (0/1, 2/8), Matija Jovovic 6 (1/1, 1/2), Valerio Polonara 5 (2/4, 0/2), Jacopo Ragusa 3 (1/4, 0/0), Riccardo Di angilla 0 (0/0, 0/0), Michele Tremolada 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 11 - Rimbalzi: 52 14 + 38 (Michele Caverni 11) - Assist: 10 (Michele Caverni 5)

N.C.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: