Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Loreto Pesaro, coach Mancini ''Ce la siamo giocata contro i più forti, peccato per la % ai liberi e per le palle perse''

La Loreto Pesaro lotta per quaranta minuti ma torna a mani vuote dalla trasferta sul campo della capolista Todi. L'analisi della gara nelle parole del coach pesarese Fabio Mancini:

"Peccato per la nostra brutta partenza, merito del Todi che invece ha avuto un ottimo approccio. Dal secondo quarto abbiamo iniziato a giocare la nostra pallacanestro, fatta di ritmo ed intensità, e questo ci ha permesso di tornare pienamente in partita. La gara è stata in equilibrio fino alla fine e noi abbiamo pagato sicuramente una brutta percentuale ai tiri liberi e qualche palla persa di troppo. Sono comunque soddisfatto della prova dei miei ragazzi e soprattutto della loro capacità di reazione dopo i primi dieci minuti di gioco. Per noi è stato un bel banco di prova per misurare la crescita che abbiamo avuto durante tutto l'arco della stagione."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: