Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vanoli Cremona, coach Sacchetti ''Sassari è la squadra più in forma del campionato, serviranno intensità ed energia''

Gli impegni ravvicinati di questo periodo natalizio fanno in modo che sia nuovamente tempo di conferenza stampa per coach Meo Sacchetti. Dopo la trasferta di Brescia arriva infatti quella di lunedì 30 dicembre alle ore 20.30 sul campo di Sassari contro la Dinamo Banco di Sardegna. Queste in proposito le parole del coach biancoblu:

“Andiamo a giocare a Sassari contro la squadra certamente più in forma del campionato e, anche se non è la prima volta, per me tornare a giocare lì è sempre qualcosa di diverso dalle altre partite, perché Sassari è un posto dove sono stato bene per tanto tempo.

In questo momento è difficile trovare un difetto alla Dinamo. Hanno un ottimo gioco interno con il tre, il quattro e il cinque e nello stesso tempo fanno anche molto canestro da fuori. È banale dire che per noi sarà una partita difficile. Cercheremo di tenere alte intensità ed energia, come fatto nel primo tempo a Brescia oltre a cercare di non concedere loro cose facili. Per quanto riguarda Jordan Mathews e Travis Diener, oggi facciamo allenamento e vediamo in che condizioni sono e se ci sarà la possibilità di portarli a Sassari. Se sono a posto e possono giocare li porteremo altrimenti non è certamente questo il periodo per rischiare qualcosa, tenendo conto anche del fatto che questo è il primo allenamento che fanno dopo tanto tempo”.

Fonte: ufficio stampa Basket Cremona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: