Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Roma, coach Bucchi ''Abbiamo pagato nuovamente la partenza ad handicap''

Le parole di coach Piero Bucchi al termine della gara:

«Purtroppo ci capita ogni tanto di avere queste partenze ad handicap che poi si finiscono col pagare, anche se torni a -4; è una questione di maturità, abitudine, ed è una cosa che dobbiamo evitare e qualche volta ci accade. Al di là delle percentuali in attacco, soffriamo questa specie di “sindrome da inizio”. Nel secondo tempo abbiamo lottato in modo generoso, recuperato, fatto vedere che potevamo giocarcela migliorando sia in attacco che in difesa, ma poi si finisce col pagare l’inizio nel quale non troviamo ritmo. La testa è una componente fondamentale, noi abbiamo tanti ragazzi con poca esperienza che fanno fatica a ritrovarsi in modo costante sulla seconda partita: ci siamo presentati con la testa affaticata dopo la bella partita di Venezia e in futuro dobbiamo cercare di evitarlo perché ci è è successo tante volte. Anche se torni a -4 in modo generoso, lo paghi».

Fonte: ufficio stampa Virtus Roma

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: