Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Giovanni Ianelli è un nuovo giocatore del Campetto Ancona

La Luciana Mosconi Ancona comunica l’accordo fino al termine della corrente stagione sportiva con l’atleta Giovanni Ianelli, playmaker classe 2000 di 188cm che arriva alla corte di coach Rajola dalla Serie A2 di Ferrara.

Nato a Ragusa, 20 anni da compiere il prossimo 3 agosto, Ianelli ha esaurito il proprio percorso giovanile nella lla Azzurra, con cui ha disputato anche un paio di campionati di Serie B. La scorsa stagione ha debuttato in A2 con Roseto prima di trasferirsi in estate a Ferrara.

Con la maglia della Stella Azzurra ha giocato i campionati Under 16, 18 e 20 ergendosi da protagonista. Nel 2016 è arrivato al 3°posto nella Finale Nazionale Under 16 di Caorle. Nel 2017 Ianelli con la Stella arriva quarto nella Finale Nazionale Under 18 di Udine, e terzo in quella Under 20 giocata a Roseto. Nel 2018 il neo playmaker della Luciana Mosconi ha raggiunto ancora un terzo posto nella Finale nazionale Under 20 disputata a Torino, mentre a Montecatini ha contribuito alla conquista dello Scudetto Under 18 superando la Virtus Roma in finale. Per il regista siciliano 5 punti realizzati nella sfida che ha assegnato il tricolore ai nerostellati capitolini. In questi anni, parallelamente all’attività giovanile, Ianelli gioca anche nella prima squadra della Stella Azzurra che disputa con buoni risultati il campionato di Serie B. 23 presenze con 13′ e 2.6 punti di media nella stagione 16/17 terminata con la salvezza ottenuta ai playout, 32 gare giocate nel campionato successivo chiuso ai playoff con 18′ e 5.6 punti a uscita.

Sempre con la canotta romana, Ianelli ha disputato ben tre edizioni dell’Adidas Next Generation Tournament, il torneo giovanile parallelo all’Eurolega. In quella 17/18 la Stella Azzurra arrivò fino alla finale di Belgrado dove venne superata dal Lietuvos Rytas (19′ in campo partendo in quintetto per Giovanni) dopo le vittorie nel girone di qualificazione contro Bayern Monaco, Badalona e Stella Rossa con il neo-anconetano che ha realizzato complessivamente 16 punti.

Nella scorsa stagione, Ianelli e la sua Stella Azzurra arrivano alla Finale Nazionale Under 18 di Milano con il nuovo format della F8. C’è il 2°posto, dopo il successo all’overtime nei quarti contro la Reyer Venezia (9 punti per lui) e quello in semifinale contro Campus Piemonte Basketball (6 punti segnati). Nella gara scudetto è ancora derby contro l’HSC che stavolta vince e conquista il titolo. Per Ianelli ci sono 5 punti in finale di una manifestazione dove è sempre partito in quintetto.

Lungo la stagione 2018/2019 Ianelli era inserito nel roster del Roseto Sharks in Serie A2. Coach Germano D’Arcangeli, il suo mentore a Roma, lo ha voluto con lui anche nella sua avventura in Abruzzo . Ruolo da comprimario per Iannelli che fa comunque parte del sistema di gioco dove trovano spazio anche i giovanissimi atleti nerostellati. 18 presenze tra regular season e playoff per il neo dorico che raggiunge il suo massimo nella vittoria degl Sharks contro Imola del 10 marzo dove gioca 7′, segna 2 punti, raccoglie 2 rimbalzi e distribuisce un assist entrando con più incisività nelle rotazioni.

Il suo minutaggio aumenterà poi con gli 11′ giocati a Treviso, fino ai 22′ disputati in gara-3 della serie playoff contro Treviglio. Chiusa la brillante stagione in Abruzzo, Iannelli firma la scorsa estate per il Kleb Ferrara, sempre in A2. Poco spazio ma grande utilità durante il lavoro quotidiano per il siciliano in Emilia. 5 presenze e 2′ di media con un high di 11′ e 3 punti realizzati nella vittoria contro Mantova alla 3a giornata.

Il nome di Giovanni Ianelli risulta attualmente inserito nella TOP 25 dell’annata 2000 redatta da Italhoop, sito specializzato in basket giovanile.

Ianelli arriverà ad Ancona giovedi 2 gennaio, in occasione della ripresa degli allenamenti dopo il giorno e mezzo di riposo concesso alla squadra per il Capodanno. Ad attenderlo c’è coach Rajola e il suo staff che lo hanno fortemente voluto per inserirlo all’interno del proprio game plan in vista della seconda parte di stagione.
BENVENUTO GIOVANNI

Fonte: ufficio stamp Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: