Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La FeBa Civitanova chiude il girone di andata sul campo del Basket San Salvatore Selargius

La Feba Civitanova Marche chiude il girone d'andata in Sardegna. Le momò, dopo l'ultimo successo in casa contro Umbertide, arrivano motivate alla sfida in quel di Selargius: le sarde sono appaiate in classifica con le biancoblu a quota 10 punti e sono reduci dallo stop nel derby contro il Surgical Cagliari. La compagine di coach Antonello Restivo è un buon mix di giovani ed esperienza e può contare sui punti di Cinzia Arioli, Giovanna Pertile e di Delia Gagliano. La Feba ritroverà anche Margherita Mataloni, ex di turno, arrivata in corso d'opera in terra sarda dopo l'esperienza della passata stagione in A1 con Battipaglia.

"Siamo reduci da due settimane di stop dal campionato - commenta coach Nicola Scalabroni - viste le festività natalizie. Dopo la bella vittoria di Umbertide comunque abbiamo lavorato sia sul piano atletico che su quello tattico in vista della sfida contro Selargius. E' una partita tosta e particolare, visto che è la prima dopo le festività natalizie, però dopo la vittoria di Umbertide arriviamo a questo match molto motivate. Cercheremo di portare a casa punti nell'ultima gara del girone d'andata per chiudere al meglio questa prima parte di campionato. Selargius è una squadra pericolosa con diverse giocatrici interessanti, una su tutti Arioli, e sono in crescita. Daremo il massimo per cercare di vincere".

Palla a due sabato 4 Gennaio alle ore 16.00 alla struttura Geodetica di Selargius. Dirigono l'incontro Paolo Sordi di Casalmorano (CR) e Jacopo Spinelli di Cantù (CO).

Matteo Valeri

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: