Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, il centro bulgaro Nikolay Vangelov è un nuovo giocatore della Bakery Piacenza

La Bakery Piacenza comunica di aver sottoscritto un contratto per il finale della stagione 2019/2020 con l’atleta Nikolay Vangelov. L’atleta bulgaro è un centro di 212 cm che possiede una grande prestanza fisica, soprattutto all’interno dell’area piccola.

Nikolay nasce nella capitale bulgara Sofia il 15 febbraio 1996. Dopo gli inizi di carriera a San Severo e al Nord Barese, Vangelov si trasferisce alla PMS Moncalieri per una stagione (2014/2015) divisa tra la Serie C e la DNG. Nella stagione 2015/2016 con la maglia della Junior Casale arriva l’esordio in Serie A2 per poi passare nell’estate del 2016 all’Eurobasket Roma, sempre in A2 e, successivamente, venire ceduto a gennaio, a Palestrina, in Serie B. Nella stagione 2017/2018, il lungo bulgaro non è riuscito ad evitare la retrocessione in Serie B con il Cuore Napoli, nonostante le buone medie tenute: 6,3 punti e 3,4 rimbalzi in 17 minuti di impiego medi.

La scorsa stagione ha giocato a Piacenza, sponda Assigeco, con la quale ha affrontato i biancorossi in entrambe le partite di serie A2 (per lui 2 punti nel derby di ritorno), per poi a fine stagione ritornare in Bulgaria. In questa prima parte di stagione ha militato nel Balkan, collezionando presenze in Champions League e nel campionato bulgaro. Vangelov, inoltre, nonostante la giovane età, vanta già svariate presenze con la Nazionale bulgara. Questa mattina Nikolay ha rilasciato le prime dichiarazioni da biancorosso.

Cosa ti ha spinto a vestire i colori della Bakery dopo l’esperienza in Bulgaria? Cosa ti aspetti da questa squadra?

“Mi ha spinto la buona volontà del presidente e del progetto. Coach Campanella è bravo e molto preparato. Ho già giocato mezza stagione in serie B ed è stato difficile adeguarmi con la mia stazza. Sicuramente mi servirà un pó di tempo, ma spero di essere d'aiuto per questo finale di stagione. Spero di arrivare fino in fondo, conosco un paio di ragazzi e credo che abbiamo le carte in regola per fare un ottimo campionato. I miei obbiettivi personali saranno dare tutta l’energia necessaria per cercare di vincere il campionato.”

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Piacentina

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: