Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, l'ex Janus Fabriano Lorenzo Bruno è un nuovo giocatore del Teramo Basket

Il Teramo Basket 1960 è lieto di annunciare l’ingaggio del centro classe '91 Lorenzo Bruno nel roster della prima squadra. Bruno, nativo di Massa Carrara, inizia la sua carriera nel mondo delle minors nel 2011/12 nelle fila del Basket Follo in DNC raggiungendo in pochi anni il campionato di serie B con la Mens Sana 1871 di Siena, con cui disputa le stagioni 2014/15 e 2016/17.

Nell’anno 2017/18 Bruno passa a Fabriano sempre in serie B giocando 29 partite ad una media di 11,8 punti col 62% di realizzazione da 2 e conquistando una media di 5,8 rimbalzi. Nel 2018/19 viene tesserato dalla formazione marchigiana di Porto Sant’Elpidio con cui non giocherà alcuna partita a causa di un infortunio al ginocchio che lo costringerà al riposo. Situazione che lo porterà a rescindere il contratto e ad accasarsi con la Robur et Fides Varese.

Bruno è un giocatore di sostanza che gioca vicino al canestro sfruttando la sua stazza fisica. Fisico che nonostante tutto gli consente di essere veloce nelle transizioni e nel gioco a due. Ha ottimi movimenti da post, è un discreto rimbalzista e con un’ottima visione del gioco.

"Sono molto grato alla società per l'opportunità che mi ha dato - ha così dichiarato Bruno - Teramo è senz'altro una città che, cestisticamente parlando, di tradizione ne ha eccome. Staff e compagni mi hanno accolto in modo splendido facendomi sentire subito a casa. Siamo una squadra giovane che, a volte, pecca un po' di esperienza ma è normale che sia così. Il campionato è tosto e il girone C è in assoluto il più difficile dei quattro ma noi dobbiamo cercare in tutti i modi di lottare per la salvezza. Sono convinto che con il lavoro e il giusto entusiasmo possiamo raggiungere questo obiettivo.
La vittoria con Faenza è stata molto importante e siamo sulla strada giusta. Non vedo l'ora di giocare e dare una mano alla squadra, sono pronto".

Benvenuto Lorenzo

Fonte: ufficio stampa Teramo Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: