Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Assisi, coach Felicetti ''Il primo obiettivo è stato raggiunto. Sarà impegnativo rimanere in testa''

Comincia bene il girone di ritorno per il Basket Assisi che sconfigge al Palarivo il fanalino di coda Passignano. La squadra di coach Garroni resta in partita fino al 20’ (37-30) poi i padroni di casa prendono il largo e in 10’ mettono in ghiaccio l’incontro (63-46 al 30’) chiudendo il match con il punteggio di 74-51. Una gara quasi scontata mai messa in discussione se si fa eccezione di un secondo periodo vincente per i lacustri ( 17-21) nel quale l’Assisi si era fermata a guardare. L’incontro piacevole, giocato ad un buon ritmo ha rappresentato un buon test per tutte e due le formazioni che hanno avuto modo di impiegare uomini e mezzi in vista di un girone di ritorno tutto da vivere anche se con obiettivi diversi.

L’Assisi con una formazione inedita ha lasciato correre la palla con ritmo e fantasia trovando la via del canestro con tutti gli effettivi in campo e lasciando la leadership a Caputo e Ciancabilla top scorer dell’incontro. Il Passignano si è difeso soprattutto, cercando di mantenersi in scia con Piccioloni e Sabini almeno fino al 20’, poi gli uomini di Felicetti salgono in cattedra e in 10’ dal 20’ al 30’ con un parziale di 26-16 chiudono il match. Vince l’Assisi un gara insidiosa, che rende 2 punti importanti per rimanere in vetta alla classifica generale, posizione privilegiata per il team assisiate che da una parte le rende fiducia, ma dall’altra la pone di fronte ad un girone di ritorno difficile e ricco di insidie.

Coach Felicetti soddisfatto alla fine del girone di andata “ Primo obiettivo raggiunto – dice Felicetti – la costruzione di un gruppo di giocatori provenienti da diverse realtà e metterli insieme, è stato fin qui l’obiettivo più importante.” Il primo posto in classifica vi lusinga? “ Ci fa piacere – prosegue Felicetti – e nello stesso tempo ci conforta perché è frutto del lavoro svolto fin qui e dell’impegno di tutti.” Ora il Basket Assisi guarda con fiducia il girone di ritorno? “ Ora inizia una nuova fase – conclude coach Felicetti – più complicata e più impegnativa per rimanere in vetta alla classifica per squadre con dei roster importanti costruiti per vincere il campionato, ma noi faremo la nostra parte.”

Basket Assisi: Mazzotti 8, Caputo 23, Ciancabilla 18, M. Papa 2, S. Papa 7, Capezzali 4, Landrini 3, Bartocci, Spaccia 5, Mariucci 4. All. Felicetti Ass. Godino

Basket Passignano: Piccioloni 13, Moroni 2, Rossi, Lisi 7, Coscia, Sabini 11, Ruci 4, Baldoncini, Santucci 3, D’Andrea 6, Marsano 5, Mori. All. Garroni

Parziali: 20-9; 17-21; 26-16; 11-5. r.f. 74-51

Arbitri: Piancatelli di Foligno e Fioretto di Umbertide

Fonte: Ufficio Stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: