Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La JuveCaserta in trasferta sul campo della Poderosa Montegranaro. Le parole di coach Ferdinando Gentile e di Paolo Paci

Lo Sporting Club JuveCaserta viaggia verso il PalaSavelli dove stasera affronterà la Poderosa Montegranaro nel turno infrasettimanale. La presentazione della sfida nelle parole di coach Ferdinando Gentile e di Paolo Paci.

Ferdinando Gentile “Montegranaro è la squadra più in forma in questo momento. Arrivano da tre vittorie consecutive di cui due fuori casa a Piacenza e a Mantova. Hanno avuto un po’ di sliding doors cambiando guida tecnica e rimpiazzando Palermo e Mastellari con Marulli e Cortese, sono stati bravi a trovare subito un assetto nuovo e sono ripartiti alla grande. La sconfitta con Ravenna ci deve insegnare per l’ennesima volta che se non mettiamo in campo il giusto tasso di fisicità e cattiveria agonistica le partite saranno tutte problematiche per noi”.

Paolo Paci “Montegranaro è una squadra che nel giro di due mesi ha cambiato faccia quasi radicalmente, modificando la guida tecnica ed alcuni giocatori. Sono in una fase crescente perché arrivano da tre vittorie consecutive, l’ultima per mano del loro americano, all’ultimo secondo contro Mantova. Noi dovremo riscattare la sconfitta dell’andata e ripartire subito dopo il cocente risultato di domenica”.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: