Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

ULTIM’ORA, coach Marco Pesaresi si dimette da allenatore della Pallacanestro Recanati

La A.D. Pallacanestro Recanati rende noto che Marco Pesaresi, capo allenatore della prima squadra "Rinnovar2 Recanati", impegnata nel campionato di Serie C Silver girone Marche-Umbria, ha presentato ieri sera le proprie dimissioni al direttivo della società. Pur rinunciando all'impegno con la prima squadra, Pesaresi resterà all'interno del sodalizio recanatese, mantenendo il ruolo di coach nel settore giovanile.

A margine delle sue dimissioni, così il presidente della società, Stefano Ottaviani: "a nome mio personale, del direttivo, degli atleti e delle loro famiglie desidero ringraziare Marco Pesaresi per due anni di intensa collaborazione con la società, culminati nella serrata finale play-off contro Vasto della scorsa stagione. Restano intatti i rapporti di amicizia, stima e rispetto reciproci".

"Una decisione che ho maturato dopo una lunga riflessione, dettata non tanto dagli ultimi risultati, comunque condizionati dagli infortuni, quanto dalla necessità di scuotere un ambiente piatto e stagnante. L’affetto per questa società ha fatto il resto", ha dichiarato Pesaresi.

Fitto nel frattempo il lavoro dello staff giallo-blu, coordinato dal general manager, Marco Raffaeli, per ingaggiare un sostituto sulla panchina recanatese che dovrebbe essere ufficializzato già domenica prossima, in occasione della partita contro la B-Chem Virtus Porto S. Giorgio (PalaBaldinelli, Osimo - ore 18).

Ufficio Stampa AD Pallacanestro Recanati

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: