Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Colpo di mercato in casa Unibasket Lanciano, ufficiale l’arrivo del camerunense Seraphin Kadjividi Boussoukna

La Stefano Trojano s.r.l. conferma il suo sodalizio con la Unibasket diventando top sponsor ed associando il suo brand alle gare casalinghe della compagine frentana nel Campionato di Serie C Gold Nazionale. Il primo frutto di questa sinergia tra l’azienda operante nel settore del commercio ittico e la Unibasket è l’acquisizione della giovane promessa Seraphin Kadjividi Boussoukna.

Seraphin è un atleta camerunense nato il 3 aprile 2003 a Yagoua, città a nord del paese africano. I suoi 212 cm di altezza uniti a qualità fisiche importanti, ne fanno un pivot moderno ed un prospetto di sicuro interesse ed avvenire. Nel recente passato ha fatto parte della “Lena Basketball Academie”, un’organizzazione sportiva che si occupa del reclutamento dei giovani cestisti del Camerun. Le qualità fisiche e tecniche di Seraphin hanno colpito anche la celebre franchigia N.B.A. dei Toronto Raptors (dove milita il suo connazionale Pascal Siakam) che durante la loro attività di scouting hanno visionato il nuovo arrivo in casa rossonera nel celebre camp “Giants of Africa” dove mosse i primi passi anche Joel Embiid, stella dei Philadelphia 76ers.

La nostra società grazie alla parentela che lega Seraphin al suo connazionale e nuovo compagno di squadra Constantin Maralossou Dabangdata, si è prontamente proposta al ragazzo convincendolo sulla bontà del proprio progetto di crescita sportiva ed umana. L’atleta in attesa di completare il tesseramento si metterà a disposizione di coach Corà ed esordirà al più presto anche nel Campionato di Under 18 d’Eccellenza Nazionale. L’Unibasket Lanciano è molto soddisfatta della positiva riuscita dell’operazione che dopo gli acquisti degli atleti Maralossou Dabangdata e Bantsevich si conferma in prima linea nella crescita e valorizzazione dei giovani talenti e continuerà nella sua opera di scouting sia nazionale che internazionale.

Simone Cortese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: