Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Titano San Marino attende la visita della Bartoli Mechanics MBA dell'ex Andrea Cambrini

C’è Fossombrone sulla strada della Tiss’ You Care San Marino in questa seconda giornata di ritorno, gara che coincide, per calendario, anche con la seconda in assoluto di questo 2020. I Titans, che sono reduci dal bel successo di Acqualagna e da 7 vittorie nelle ultime 8 partite, affrontano un team altrettanto ‘caldo’, che ne ha vinte 8 delle ultime 9 perdendo, come San Marino, solo con Todi.  In classifica i marchigiani sono secondi con 20 punti (10 vinte e 4 perse) assieme a Montemarciano, la Tiss’ You Care invece è a quota 18 (9-5). I marchigiani, quarto attacco totale con 72.3 punti segnati di media, fuori casa ne mettono a referto 67.4 contro i 77.3 delle gare casalinghe. La difesa, che ha numeri totali pressoché identici a quella sammarinese (64.6 punti subiti contro 64.9), invece non differisce di tanto tra palazzetto amico e trasferte.

L’assenza per infortunio dell’ala argentina Sebastian Rossi Perret, top scorer all’andata con 22 punti, ha spinto la dirigenza a tesserare un ragazzo che qua in Repubblica conosciamo bene e che è stato molto importante per noi nel corso della passata stagione. Si tratta di Andrea Cambrini, che è andato a rinforzare la pattuglia degli esterni a disposizione di coach Giordani a partire da dicembre. Abbracceremo calorosamente “Cambro” nel prepartita e poi gli daremo battaglia in campo…

Assieme a lui, occhio ovviamente a una squadra che ha tante armi per colpire. Attenzione innanzitutto all’esperto centro classe ’83 Davide Perini. Per lui, un 2.02, buon rendimento tutto l’anno: oltre 13 punti la stagione passata e 14.7 in questa. In più, da quando manca Rossi Perret, sfiora i 20 di media. Stabilmente in doppia cifra per Fossombrone anche la guardia classe ’97 William Clementi (13 punti) e l’ala di 1.95 del 1988 Eugenio Cecchini (12.4). Al Multieventi domani, sabato 18 gennaio, la palla a due sarà alzata alle ore 18. Prima, alle 15.30 partita delle nostre piccole Gazzelle contro Cesena.

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: