Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, il GM Alessandro Bolognesi chiarisce sulla situazione di James Thompson

Il general manager Alessandro Bolognesi, in merito alle notizie apparse sulla stampa circa la situazione di James Thompson, precisa quanto segue.

«Le ottime prestazioni della ultime settimane di Thompson hanno fatto sì che molte squadre abbiano espresso interesse nei suoi confronti. Noi le abbiamo rigettate tutte al mittente, per quanto possibile, perché l’intenzione è quella di finire la stagione con l’attuale assetto, del quale siamo molto soddisfatti. Abbiamo rifiutato offerte per molti dei nostri giocatori proprio con questa convinzione. Nel contratto di Thompson, però, c’è una clausola secondo la quale la società è obbligata a liberare il giocatore nel caso venga versato il buyout prefissato nelle casse della Poderosa. Ma, sempre da contratto, la Poderosa è obbligata a liberare il giocatore solo nel momento in cui viene notificata sul conto corrente della società la cifra stabilita.

Al nostro conto corrente, al momento, non è arrivato nulla per cui il giocatore è tuttora regolarmente sotto contratto con la nostra società. Per questo è stato regolarmente convocato per gli allenamenti di questi giorni e la partita di domani contro Milano. Il giocatore ha lasciato Montegranaro senza alcuna autorizzazione dalla società e così facendo ci mette notevolmente in difficoltà alla vigilia di una delle partite più importanti della stagione. Se domani il giocatore non sarà presente alla partita, ci vedremo costretti ad adire le vie legali».

Fonte: ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: