Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, coach Di Carlo ''C’è rammarico per aver perso una partita molto importante in casa''

Queste le parole di coach Di Carlo in sala stampa:

«Sicuramente c’è rammarico per aver perso una partita molto importante in casa. Bisognava mantenere alta la concentrazione per tutta la partita contro una squadra come l’Urania e non mi sbagliavo: questa è una signora squadra, che gioca bene a pallacanestro e stasera ha meritato la vittoria. Sinceramente, però, mi sento di fare i complimenti ai miei ragazzi, hanno dato tutto quello che avevano. Abbiamo provato a mischiare le carte, avevamo preparato la partita per provare a limitare i loro esterni e nella prima parte di gara ci siamo riusciti. Il parziale di fine secondo quarto ha consentito loro di prendere l’inerzia della gara, poi abbiamo provato a usare un po’ di zona ma loro sono stati davvero bravi a punirci su tutti i nostri errori.

Hanno avuto cinismo e ci hanno colpito sia dalla lunga che dalla media distanza. Siamo stati un po’ leggeri a volte nel concedere dei secondi tiri e loro pian piano hanno trovato fiducia, mentre noi l’abbiamo persa strada facendo. È una sconfitta che ci sta, anche per le condizioni in cui arrivavamo qua, ma dobbiamo metterla da parte e ripartire dall’atteggiamento che ha avuto la squadra questa sera. Non voglio usare il termine “ripartire”, è la prima sconfitta dopo cinque partite. L’obiettivo immediato è quello di trovare un sostituto per Thompson, speriamo di farlo in fretta; quindi recuperare Cortese, un giocatore chiave per la qualità della nostra formazione».

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: