Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese atteso dall'insidioso derby contro i Fochi Pollenza

Seconda giornata di ritorno con l'ABM che torna a giocare tra le mura amiche del Palavirtus dopo due trasferte consecutive e lo fa affrontando i "cugini" di Pollenza, vero e proprio ricettacolo di ex; i Fochi di coach Luciani vantano infatti, tra giocatori tecnici e dirigenti, sette addetti ai lavori con passate esperienze nell'ABM ed altri tre che hanno comunque giocato a Macerata sia pur con maglie diverse.

Guardando la classifica delle due squadre il pronostico è obbligato, da una parta la capolista imbattuta e dall'altra la penultima in graduatoria con solo tre vittorie in dodici incontri, coach Palmioli sa però che le insidie in queste gare apparentemente scontate sono di gran lunga superiori a quelle sulla carta più difficili: l'approccio più soft alla partita con la sottovalutazione, magari involontaria, dell'avversaria da una parte e la voglia di rivincita su una stagione nata male con l'obiettivo di cogliere uno "scalpo" importante dall'altra possono spostare gli equilibri e fornire risultati impensati.

Tra l'altro il roster degli ospiti è di alto livello, squadra profonda con ottimi giocatori per la categoria (Ottocento, Selami, Mazzoleni etc), e la mancanza di risultati è per certi versi sorprendente; all'andata i maceratesi si imposero con alcuni brividi nel finale e certamente senza dimostrare una superiorità decisa, bisognerà quindi avere ancora una volta la massima concentrazione ed usare al meglio le canoniche armi biancorosse, difesa arcigna e controllo dei tabelloni.
Si gioca sabato al Palavirtus alle 21:15; arbitreranno i signori Gregori e De Rosa.

Fonte: ufficio stampa Basket Maceratese
Photo Credits: Alfonso Alfonsi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: