Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, l’Olimpia Milano firma Drew Crawford per la fase decisiva dell’EuroLeague

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/27-01-2020/ufficiale-lolimpia-milano-firma-drew-crawford-fase-decisiva-delleuroleague-600.jpg

Social

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo fino al termine di questa stagione di EuroLeague con Andrew Crawford, nato a Naperville (Illinois) il 18 ottobre 1990, 1.96 di statura, ala piccola, proveniente dalla squadra turca del Gaziantep. “Sono estremamente entusiasta dell’opportunità di giocare e Milano – dice Crawford – E’ una squadra con grande storia, reputazione e tanto seguito in una delle delle migliori città del mondo. Il mio intento è venire, lavorare duro e dare tutto quello che ho per aiutare la squadra”.

“Avviandoci verso la fase decisiva di EuroLeague abbiamo deciso di aggiungere alla nostra rotazione un giocatore che si sposa perfettamente con le caratteristiche che vogliamo promuovere nella continua ricerca di un miglioramento – dice il general manager Christos Stavropoulos – Crawford non potrà essere impiegato nel campionato italiano, ma contiamo che ci aiuti a raggiungere l’obiettivo dei playoff europei”.

LA CARRIERA – Drew Crawford è cresciuto a Naperville, vicino Chicago, dove ha frequentato la Naperville Central High School. Al college, ha scelto Northwestern University che ha sede a Evanston, sempre vicino a Chicago. E’ rimasto cinque anni, uno oltre la laurea, avendo perso la stagione 2012/13 per un infortunio alla spalla. E’ stato Freshman dell’anno nel 2010, due volte terzo quintetto della Big Ten Conference. Ha lasciato il college come leader di ogni epoca in partite giocate e presenze in quintetto. Undrafted nel 2014 (ha partecipato però ai training camp di Orlando e Toronto in anni differenti), ha successivamente giocato a Erie nella G-League, in Israele (Bnei Herzliya e Maccabi Rishon), in Germania (Ludwigsburg) e nella stagione 2018/19 a Cremona dove ha vinto la Coppa Italia (da MVP) ed è stato nominato MVP della stagione regolare segnando 17.7 punti di media con 4.1 rimbalzi. Quest’anno stava giocando al Gaziantep con 13.4 punti e il 42.1% da tre nel campionato turco; 12.3 punti e 4.4 rimbalzi nella BCL.

NOTE – Drew è figlio di Dan Crawford, per 27 anni arbitro di punta nella NBA, con una striscia di 23 stagioni consecutive con almeno una presenza in Finale, la più lunga striscia della storia. Dan Crawford ha anche diretto tre volte l’All-Star Game, ritirandosi nell’estate del 2017.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: