Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Sutor Montegranaro, capitan Di Angilla ''Non riusciamo a tenere l'intensità per 40 minuti. Dobbiamo essere più cattivi''

Al termine della gara in sala stampa per la Sutor Basket Montegranaro è intervenuto il capitano Riccardo di Angilla:

“Purtroppo, questo è un momento particolare della stagione dove non riusciamo a raggiungere dei risultati, non siamo capaci di tenere il campo per quaranta minuti fatti di intensità e in un campionato così non ci si può permettere nessun tipo di calo. Contro Giulianova abbiamo subito un parziale negativo di 10 punti in cinque minuti, poi per rientrare è stata difficile e di conseguenza quando te la giochi punto a punto può capitare che non ti porti la vittoria a casa. Ora è il momento di essere più cattivi sin dall’inizio perché è l’unico modo per tornare a vincere. Tutte le partite da ora in poi saranno delle finali per noi e dovremo affrontarle nella maniera più feroce possibile, quindi che sia mercoledì a Piacenza o tra sette giorni a Senigallia dobbiamo assolutamente tornare a casa con due punti perché oltre a mancarci come il pane sarebbero di vitale importanza per accrescere la fiducia del gruppo”.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: