Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Upr Montemarciano, DS Simoncioni ''Con una vittoria sull'MBA daremmo un bel messaggio a tutto il campionato''

Turno infrasettimanale impegnativo per l'Upr Montemarciano che al PalaMenotti riceve la Bartoli Mechanics MBA (palla a due ore 21:30) che la segue in classifica a soli due punti. La presentazione della gara nelle parole del DS montemarcianese Samuele Simoncioni:

"Quella con la Metauro Basket Academy sarà una partita che ci potrà consentire ancor di più, per l'ennesima volta, di prendere coscienza dei nostri mezzi e delle nostre potenzialità. Sarà una partita da play off in tutto e per tutto, Fossombrone è in forte ascesa e cercherà in tutti i modi di portare a casa la posta in palio e di agganciarci in classifica al secondo posto. Al contrario se dovessimo vincere noi, oltre che acquisire la matematica salvezza, lanceremmo un chiaro messaggio al campionato: per la lotta finale ci siamo anche noi. Tutto ciò ad inizio stagione per molti addetti alle statistiche era cosa impensabile, tant'è che da più parti mi sono sentito dire che ho corso un bel rischio nell'assemblare una squadra così, con dei giocatori dotati di forte leadership.

Ero e ne sono cosciente e convinto, l'ho sempre pensato, che per raggiungere certi risultati bisogna essere folli e correre il rischio. Coach Luconi, lo staff tecnico stanno tenendo alta la concentrazione settimana dopo settimana, partita dopo partita. La squadra si è compattata, ognuno dei giocatori sa cosa può dare per arrivare fino infondo, un passo indietro tutti per farne due in avanti insieme. Mi aspetto con Fossombrone un Palas pieno, caldo, corretto nel tifo nonostante sia un turno infrasettimanale. Un ultimo pensiero va certamente a Kobe Bryant che prematuramente ed improvvisamente ci ha lasciato. Un campione che è stato di esempio, ispirazione, idolo per molti di noi, per una generazione intera. Cercheremo di onorare la sua memoria al nostro meglio."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: