Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, coach Di Carlo ''Udine ha fatto una gara eccellente, ma voglio fare un plauso ai miei ragazzi''

Queste le parole di coach Gennaro Di Carlo in sala stampa:

«Sono doverosi i complimenti a Udine, che ha fatto una partita eccellente sia sotto il profilo del gioco in attacco che della difesa. Vittoria legittima e meritata la loro, ma voglio fare un plauso ai nostri ragazzi perché nelle condizioni in cui arrivavamo alla gara non era facile. Abbiamo messo in campo Thomas nelle ultime ore prima della partita ed è stata una dimostrazione di quanto il ragazzo ci tenga a questa squadra. E non è un fatto usuale nei giocatori americani. Siamo andati sul filo del rasoio e lo abbiamo visto alla fine, quando ha dovuto lasciare il campo dolorante. Per il campionato che andremo a fare da qui alla fine, per attaccamento, coesione e voglia di fare per me è stata una grande gara la nostra.

Ora affrontiamo un turno infrasettimanale difficile, abbiamo poco tempo per pensare a questa partita, ma non credo ci sia molto da recriminare da parte nostra. Forse in cuor nostro si spengono dei piccoli sogni che avevamo iniziato a cullare, ma va bene così. Guardiamo avanti, il campionato è molto lungo e mi auguro di vedere presto la squadra al completo: penso che siamo forti, ma mi piacerebbe vederla per qualche giorno insieme. L’immagine più bella che mi porto dietro stasera è quella della forza con la quale siamo riusciti a tornare fino al -1 e a girare una inerzia che facevamo fatica a trovare sin dall’inizio. Ci abbiamo messo il massimo, giriamo pagina e fra 72 ore saremo di scena a Forlì con testa alta e orgoglio».

Photo Credits: Alfonso Alfonsi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: