Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Una tripla di Landrini regala la vittoria la Basket Assisi contro la Giromondo Spoleto

La tripla del giovane Landrini a 18’’ dalla sirena sancisce la vittoria sulla Giromondo Spoleto. Una gara difficile per gli uomini di Felicetti che dovranno sudare alquanto per aver ragione di Pandimiglio e compagni giunti al Palarivo con le intenzioni di fare lo sgambetto alla capolista Assisi. Gara infrasettimanale che chiama la due formazioni a carichi di lavoro supplementari che i due quintetti hanno condiviso appieno mostrando al numeroso pubblico presente le chiare intenzioni di vittoria. L’Assisi per difendere il primato in classifica e agguantare la 18 vittoria in campionato e la Giromondo per togliersi dai bassifondi della classifica generale.

Ebbene le due formazioni ci sono riuscite, perlomeno a soddisfare la parte più interessante, lo spettacolo per tutti i 40’ di gioco, poi la palma del vincitore è andata alla squadra di casa che ha sofferto nei primi 20’ di gioco , ma ha avuto il merito di salire in cattedra nel terzo parziale (29-17) e creare i presupposti per la vittoria finale. Lo Spoleto esprime il meglio di sé nel secondo periodo (11-22) con Magni, Valli e Pandimiglio in grande serata, l’Assisi imprecisa in attacco cerca chiusure difensive adeguate, ma non sempre ci riesce e cerca se non altro di limitare i danni. I ragazzi di Fratini trovano coraggio e si compattano, l’Assisi cerca risposte immediate in attacco e trova Caputo, Ciancabilla e Orazi pronti ad immolarsi e a recuperare lo svantaggio.

La squadra risponde da par suo e in 10’ dal 20’ al 30’ il gap è cancellato (56-59). Gara riaperta e spettacolo assicurato. Il punteggio non si scosta dalla differenza di 2/3 punti per tutto il quarto periodo fino al 71-71 a 30’’ dal termine, poi la mano calda del giovanissimo Francesco Landrini, quando mancano 18’’ alla sirena, regala la vittoria alla squadra di casa. Due punti importanti per mantenere la testa della classifica e preparare al meglio l’uscita di domenica prossima in quel di Porano contro l’Orvieto.

Basket Assisi: Mazzotti 2, Caputo 22, Ciancabilla 17, M. Papa n.e., S. Papa 2, Marini 6, Taddeucci, Capezzali 6, Landrini 5, Orazi 8, Spaccia 4, Mariucci 2. All. Felicetti Ass. Godino

Basket Giromondo: A. Nuri, Ponti 2, Pintore n.e., Vantaggioli 4, D. Nuri 6, Magni 15, Monti n.e., Valli 12, Pandimiglio 13, Navarra 8, Ofosu 6, Centonze 5. All. Fratini

Parziali: 16-20; 11-22; 29-17; 18-12. r.f. 74-71
Arbitri: Servillo di Perugia e Pompei di Spello

Fonte: Ufficio Stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: