Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Unibasket Lanciano, Alex Martelli ''Contro il Bramante mi aspetto una gara molto combattuta''

L’Unibasket si allena in vista della gara di domenica contro la Bramante Pesaro (palla a due alle ore 18:00). Ad analizzare il momento della squadra e quella che sarà la prossima partita ci pensa capitan Alex Martelli.

Che cosa non ha funzionato secondo te, nella gara di domenica scorsa contro Vasto?
“Vasto ha fatto una grande partita, ci hanno messo in difficoltà in vari punti del nostro gioco e si è visto...probabilmente per noi contava rimanere uniti e giocarcela punto a punto fino alla fine, invece ci siamo disuniti facendo ancora più errori”

E’ un momento un pò particolare per il Lanciano: da capitano quale credi sia la "ricetta" per uscirne fuori e su quali aspetti bisogna continuare a lavorare?
“Secondo me bisogna tornare liberi di testa e tornare a giocare come abbiamo sempre fatto: non dimentichiamoci che fino a due settimane fa eravamo in lotta per il primo posto dopo aver vinto contro la capolista. Ovviamente gli ultimi due passi falsi pesano e si sentono in un campionato con una classifica cortissima, però nulla è perduto, possiamo continuare a lottare per il nostro obiettivo”

Domenica arriva la Bramante Pesaro, squadra di livello, che vi precede di soli due punti. Che avversario te che partita ti aspetti?

“Le partite col Bramante in questi anni sono state sempre delle battaglie risoltesi soltanto negli ultimi minuti. Loro arrivano da una vittoria e mi aspetto una partita molto combattuta anche domenica”

All'andata l'Unibasket vinse a Pesaro sfoderando una prestazione importante. Si può ripartire da quell'atteggiamento per tornare alla vittoria?
“Certo, c’è da dire che in quel periodo di campionato eravamo nel nostro momento migliore di forma, nel quale abbiamo sfoderato molte prestazioni di livello. Al momento, invece siamo in una fase diversa ed un po' problematica, ma dobbiamo trovare la motivazione dentro noi stessi per uscirne ed invertire la rotta perché ne abbiamo tutte le potenzialità”

In chiusura ti va di mandare un messaggio ai tifosi e agli sportivi frentani?
“Abbiamo un bisogno fortissimo di sentirci sostenuti e di sentire il calore dei nostri tifosi e appassionati di sport...chiedo a loro di lottare insieme a noi...venite al palazzetto domenica, la vostra presenza ed il vostro tifo può fare la differenza!”

Fonte: ufficio stampa Unibasket Lanciano


 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: