Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Si interrompe a 10 la serie positiva dell'Amatori San Severino

La Rhutten non riesce nell’impresa di battere la capolista e dopo dieci vittorie consecutive deve cedere le armi di fronte alla fortissima ABM Macerata. I ragazzi di coach Sparapassi hanno tenuto testa per almeno 35 minuti cedendo poi alla maggiore rotazione degli avversari che hanno portato a casa meritatamente la vittoria: partita bellissima con il solo rammarico per i locali di non averla potuta affrontare con la rosa al 100% (in settimana non si sono potuti allenare per problemi fisici Giuliani, Massaccesi e capitan Cruciani).

Il primo quarto è equilibrato nonostante i locali verso metà primo quarto devono rinunciare a Magrini e Giuliani (che poi non rientrerà più per i problemi alla caviglia) gravati di due falli (15 – 19). Nel secondo periodo i settempedani riescono a rosicchiare due punti grazie alle buoni percentuali dalla lunga distanza (ben 4 bombe nel periodo): il buzzer beater fortunato da centrocampo del play ospite Severini fissa il punteggio sul 37-39. Le cose non cambiano dopo il riposo lungo: ai canestri di Tortolini, Magrini e Fucili rispondono prontamente Antonante e Soricetti e dopo trenta minuti la distanza tra le due squadre è sempre di due punti (55 – 57).

La svolta della gara nei primi minuti dell’ultimo periodo quando per tre volte gli ospiti riescono a fare canestro nonostante il fallo dei difensori locali: in attacco c’è meno lucidità e quindi i ragazzi di coach Palmioli riescono a raggiungere un vantaggio in doppia cifra che manterranno fino a fine gara. Buona la direzione gara della coppia arbitrale che, nonostante qualche fischio dubbio, non ha inciso sul risultato finale. Nota estremamente positiva i tantissimi tifosi presenti al palasport compresi i Boys supporter della Settempeda Calcio che sta facendo benissimo nel campionato di seconda categoria: non si vedevano tante persone al PalaCiarapica dai tempi della vittoria del campionato di serie D. La società voleva ringraziare tutti colori che sono intervenuti e fare i complimenti a coach Sparapassi e ai suoi ragazzi che hanno dimostrato, ancora una volta, che possono lottare anche contro formazioni di caratura tecnica superiore.

Dopo la pausa, che servirà per ricaricare le pile e recuperare gli infortunati, trasferta difficilissima a Pedaso squadra seconda in classifica e reduce da 10 vittorie consecutive: sicuramente la Rhutten cercherà di vendere cala la pelle (i settempedani sono stati l’ultima squadra a battere i rivieraschi) per cercare di rimanere nelle parti altissime della classifica.

San Severino
: Giuliani, Massaccesi 5, Magrini 13, Callea, Tortolini 25, Severini 5, Grillo, Fucili 11, Cruciani 11, Ortenzi, Potenza 4, Buttafuoco. All. Sparapassi

Fonte: Amatori San Severino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: