Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Feba Civitanova cerca punti per la salvezza sul campo della Virtus Cagliari

La Feba Civitanova Marche cerca altri punti preziosi per la salvezza. Le ragazze di coach Nicola Scalabroni, dopo il successo contro l'High School Basket, sono attese dalla trasferta in terra sarda contro la Virtus Cagliari: un vero e proprio scontro diretto per le momò contro le sarde che sono reduci da quattro sconfitte consecutive. La compagine di coach Iris Ferazzoli ha un roster molto giovane, tra cui l'ex Maria Giuseppone, in cui spiccano alcune veterane come Anna Lussu e Federica Brunetti. Una squadra che subisce molto in difesa, terza peggior difesa del girone con 1.161 punti al passivo, che punta molto sull'aggressività e l'agonismo. Un test importante per le biancoblu che hanno recuperato Giulia Gombac, tornata sul parquet nell'ultima gara, e quindi possono contare su un elemento importante in più nelle rotazioni.

"La vittoria di domenica a livello di morale ci ha aiutato molto - commenta Giulia Sorrentino - Lavoreremo in settimana per preparare al meglio questa partita perchè dobbiamo vincerla anche se non sarà facile, visto che andiamo in un campo ostico. Possiamo dare il 100% anche in un test così difficile, lo abbiamo dimostrato in passato, e speriamo di conquistare i due punti". Palla a due sabato 22 Febbraio alle ore 15.30 alla Palestra Virtus di Cagliari. Dirigono l'incontro Federico Berger e Dario di Gennaro di Roma.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: