Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano in trasferta a Falconara per tornare alla vittoria

Dopo la pausa dello scorso weekend, torna il campionato di serie C Gold e per il Lanciano è tempo di una nuova trasferta in terra marchigiana: l’avversario della truppa di Corà per questo settimo turno di ritorno sarà il Falconara (palla a due domenica 23 febbraio alle ore 18:00). I rossoneri stanno preparando questa sfida con grandissima attenzione e con la ferma intenzione di tornare al successo dopo un periodo avaro di risultati e punti che diventano ormai sempre più “pesanti” in vista delle ultime gare della regular season, ma soprattutto in ottica playoff, per definire con maggiore certezza quella che sarà la griglia degli spareggi per la promozione. Un campionato quello di C Gold, che si sta dimostrando molto competitivo ed estremamente equilibrato con diverse compagini racchiuse in pochi punti.

La Robur presentatasi in estate ai nastri di partenza dopo aver chiesto ed ottenuto il ripescaggio in C Gold è guidata ancora dal riconfermato coach Reggiani a cui la società ha messo a disposizione un gruppo creato con l’obiettivo di centrare sul campo quella salvezza sfuggita invece al termine dello scorso anno. Gli elementi più interessanti presenti nel roster degli ospiti sono senza dubbio Andrea Gurini, esterno classe ’94 il migliore dei suoi nella scorsa annata con 14,4 punti e 5,5 rimbalzi di media, Edoardo Centanni, ala classe 98 ex Campetto Ancona ed il play maker Ian Oprandi.

Sotto le plance ci saranno il pivot classe ’98 Valerio Giorgini e Babacar Kouyate ala proveniente dal settore giovanile dell’Aurora Jesi che guida la truppa dei volti nuovi composta da Filippo Centanni regista visto lo scorso anno in B (5,2 i punti di media segnati) e dell’ala piccola classe ’97 Lorenzo Pajola che come Centanni è stato rilevato dal Cab Stamura Ancona. Alla vigilia del match con il Lanciano, i marchigiani si trovano al terz’ultimo posto della graduatoria con sette vittorie (maturate contro Vasto, Assisi, Matelica, Sambenedettese, Osimo e due volte con il Perugia, l’ultima delle quali proprio nello scorso turno). Un appuntamento quello di Falconara da non fallire per continuare a dare corpo alle ambizioni dell’Unibasket.

Fonte: Simone Cortese - ufficio stampa Unibasket Lanciano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: