Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Pallacanestro Titano San Marino attende la visita della Wispone Taurus Jesi

Si torna a giocare, a correre in questa dirittura d’arrivo del campionato di C Silver umbro-marchigiano. Si torna a sentire il pallone rimbalzare e lo si fa al Multieventi Sport Domus, la tana dei Titans. Domani, sabato 22 febbraio, con palla a due in programma alle ore 18, la Tiss’ You Care San Marino sfida Wispone Taurus Jesi. Mancano sette giornate alla conclusione della regular season e la ricerca del miglior posizionamento in classifica è ancora affare di tutte le squadre. I Titans avranno in casa Jesi, Porto San Giorgio, Ancona e Gualdo, mentre andranno in trasferta a Umbertide, Tolentino e Todi.

La sfida di domani si presenta tra due squadre divise da dieci punti in classifica. Macina e compagni a quota 26 (13 vinte e 6 perse), marchigiani a 16 con un bilancio di 8-11. San Marino ha il quinto attacco (72.5 punti segnati) e la seconda difesa del campionato (63.8 subiti), con Jesi che ha numeri non distantissimi per l’attacco (70.6), ma molto diversi in difesa (75.3, seconda peggiore). La corazza della truppa di coach Padovano in casa diventa ancor più solida (60.5 punti subiti) e sarà questa una delle chiavi di una gara particolarmente interessante per tanti motivi.

È la ripresa e ai Titans serve ricominciare a mille all’ora, sospinti dai tifosi e dall’ambiente. All’andata finì con un +24 sammarinese, una prova eccellente da parte di tutta la squadra. Nel 64-88 finale, il top scorer fu Andrea Raschi con 23 punti, per Jesi quattro elementi in doppia cifra con Bartolucci a 15. Ed è proprio Bartolucci il top scorer stagionale tra i giocatori ospiti. La guardia/ala classe ’95 arriva a 13.8 punti di media, un soffio più in alto rispetto ai 13.6 della guardia Damiano Bellesi, che però in stagione ha un high score di 31 nella vittoria casalinga con Montemarciano. Da non sottovalutare, nelle ultime partite, il contributo di Kubic (13.4), ma è tutta Jesi che può essere a turno pericolosa.

Nessuno da sottovalutare, in parecchi possono avere alternativamente tanti punti nelle mani. Come ad esempio l’ala forte Edoardo Carancini (9.8 punti) e il play/guardia Matteo Battagli (10.2). Oppure la guardia/ala Pietro Cerri, 7.9 punti ma anche una gara da 26 in casa di Recanati. In stagione sono in cinque i giocatori che alternativamente si sono spinti oltre i 20 punti in singola partita, dato abbastanza inusuale. Per i Titans un bel banco di prova in questo sprint finale di regular season. Forza ragazzi!!!

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: