Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Alla Janus Fabriano non basta una grande prova per espugna il campo della Tramec Cento

Al PalaSavena si gioca il big match di giornata, Fabriano-Cento, partita valida per il primo posto del girone C; assenze importanti da entrambi i lati: i biancoblu giungono a San Lazzaro senza il loro playmaker Daniele Merletto, mentre la Tramec ha assistito alla rinuncia di una delle sue punte di diamante, Ennio Leonzio. Fallucca guida i compagni nelle prime battute di gioco, lo stesso fa Garri con i cartai regalando al pubblico una battaglia sin da subito; Cento sembra allontanarsi, ma una tripla di capitan Fratto permette a Fabriano di riagganciarsi, prima del libero a segno di Paesano che chiude il primo periodo sul 17-17.

Nel secondo periodo la Janus deve far fronte al grave problema dei quattro falli di Radonjic, così Garri è costretto agli straordinari sotto canestro, battagliando con il pari età Rossi, a cui si aggiunge il solito Fallucca sparando da ogni distanza; tornando negli spogliatoi, i biancoblu sono sotto di cinque. Al rientro sul parquet la Tramec è nel suo miglior momento: Morici e, neanche a dirlo, Fallucca spingono i padroni di casa al massimo vantaggio di nove punti, ma i ragazzi di coach Pansa non mollano e con una tripla complicata di Petrucci e il solito Garri sono di nuovo a -1 alla sirena dei 30'.

Le due compagini rimangono punto a punto anche per tutto l'ultimo periodo, senza che nessuna riesca a prevalere sull'altra, fino alla tripla di Petrucci che sancisce il 63-66; i biancorossi non mollano però e con Moreno firmano prima il pareggio poi il sorpasso. Non bastano 4" alla Ristopro per costruire un buon tiro, uscendo sconfitta dal PalaSavena. I cartai rimangono in cima alla classifica (secondi per scontri diretti), consapevoli comunque di essere in grado di offrire una gran pallacanestro e di avere il miglior pubblico della categoria, in attesa del derby di domenica in casa contro la Sutor, palla a due ore 18.

Tramec Cento: Bedin, Fallucca 18 (3/6, 4/12), Venturoli ne, Ranuzzi 9 (4/7, 0/1), Morici 14 (4/7, 2/6), Rossi 12 (5/12, 0/0), Paesano 4 (1/6, 0/0), Vitale (0/3, 0/2), Moreno 11 (4/9, 1/5). All. Mecacci

Ristopro Fabriano: Fratto 8 (0/4, 1/3), Pacini ne, Petrucci 10 (2/3, 2/9), Del Testa 7 (1/4, 1/3), Paolin 9 (3/6, 1/3), Cola ne, Garri 21 (8/9, 0/4), Radonjic 7 (1/3, 1/2), Cianci, Fontana 4 (2/5, 0/1). All. Pansa

Arbitri: Barilani di Roma e Picchi di Ferentino

Parziali: 18-17, 36-31, 52-51.

Giacomo Marini - Ufficio stampa Janus Basket Fabriano
Photo Credits: Marco Teatini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: