Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Olimpia Milano, coach Messina ''Mi dispiace per i miei giocatori perchè hanno giocato una partita dura''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-02-2020/olimpia-milano-coach-messina-dispiace-miei-giocatori-perch-hanno-giocato-partita-dura-600.jpg

Social

Così Coach Ettore Messina ha commentato la partita di Kaunas:

“È stata una bella partita da vedere, loro hanno meritato di vincere, ma mi dispiace per i miei giocatori perché hanno giocato una partita dura, in tanti momenti della partita siamo stati brillanti e avremmo anche potuto vincere. Per qualche ragione non ci siamo riusciti, ma è stata una partita sulla quale possiamo costruire tornando a lavorare. Ci sono stato alcuni buoni possessi difensivi, Tarczewski ci ha dato un buon equilibrio e in attacco non abbiamo affrettato i tiri e li abbiamo messi. A questi livelli quando crei tiri aperti hai fatto quello che dovevi fare e questo ci ha permesso di rientrare nel quarto periodo. Niente di speciale.

Abbiamo fatto un paio di innesti per migliorare la squadra e stiamo giocando con impegno, ma c’è un nuovo allenatore, nuovi giocatori e poca continuità perché qualcuno ha fatto dentro e fuori. Non sappiamo cosa succederà adesso ma nella posizione attuale di classifica dobbiamo giocare ogni partita perché le sorprese ci sono sempre e la differenza tra settimo e decimo posto potrebbe dipendere anche dagli altri risultati. Ovviamente in EuroLeague hai quattro posti o cinque che sono sicuri in partenza e si gioca in tanti per gli altri posti disponibili per i playoff. Ad esempio nella NBA con 30 squadre fanno i playoff in 16 più del 50 percento e questo dice quanto sia dura questa Lega. Così guardare la classifica non serve, dobbiamo solo giocare”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: