Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Bastia supera l'Asd Flyers e conquista l'undicesima vittoria consecutiva

I Flyers ci mettono il cuore ma perdono lo scontro difficile in casa della prima di campionato. Sopra per quasi due quarti, i ragazzi di Coach Zampini si battono come leoni ma il match è veramente duro. Si arriva all’intervallo lungo sul 35 pari. Al rientro dagli spogliatoi, la squadra di Bastia inizia a serrare le fila e a farsi sentire in campo: il match è equilibrato sino a tutto il terzo quarto. L’ultima frazione di gioco vede la squadra di casa imporsi sui passignanesi, ormai penalizzati da troppi falli, da una panchina corta e dalla stanchezza che si fa sentire. Nessun rimpianto: ce la siamo giocata, ma il Bastia ha una marcia in più in questo momento. Prossimo incontro in casa, mercoledì, ospitiamo il Fratta.

Una nota di “costume” a margine, che non inficia il primato (agonistico) della Virtus. E’ singolare che la Società in testa al campionato di Promozione, possedendo solo 4 palloni regolamentari con cui giocare, decida che per il riscaldamento quei palloni debbano essere a suo esclusivo appannaggio, lasciando agli avversari solo intoccabili “pallonesse”, in deroga alla normativa 4.1.3 del DOAR: una caduta di stile non necessaria, che riporta ai tempi dei campi in terra battuta quando furbescamente si tentava con questi mezzucci di ottenere vantaggio sull’avversario ospitato, in barba alla correttezza e all’etica sportiva. Non è la prima volta, non sull’unico campo: gli arbitri, sempre avvertiti, forse potrebbero intervenire a termini di regolamento. (Fonte: ufficio stampa Asd Flyers)

Virtus Bastia - Asd Flyers 80-63

Bastia: Capezzali 8, Momi 12, Papa 2, Caracciolo 8, Battaglia 1, Rossi 13, Aisa, Bacchi 8, Melone 17, Fondacci 3, Massetti 8. All. Barili

Flyers: Bianchi 4, Rossi T. 15, Monelli 18, Millucci 15, Tedeschi n.e., Barone 1, Rossi G., Pellicani 8, Jovane 2. All. Zampini

Parziali: 16-22, 19-13, 22-12, 23-16.
Progressivi: 16-22, 35-35, 57-47, 80-63.
Usciti per 5 falli: Capezzali e Aisa (Bastia); Monelli e Jovane (Flyers)

Arbitri: Petritaj e Karimi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: