Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Riparte l’attività agonistica Fip Marche: le disposizioni per ogni campionato

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-03-2020/riparte-lattivit-agonistica-marche-disposizioni-ogni-campionato-600.jpg

Social

Di seguito le disposizioni emanate dal Comitato Regionale FIP MARCHE riguardante la ripresa dell’attività da martedì 3 marzo 2020. (A causa di lavori di manutenzione al server nel quale è appoggiato il sito Fip, il Comitato Regionale non può inviare email alle società)

Campionati Giovanili maschili e femminili **
a seguito del DPCM del 1 marzo 2020 si comunica che dalla giornata di mart. 3 marzo pv tutte le gare dei campionati giovanili sia maschili che femminili che si disputano fra squadre delle province di Ancona, Macerata, Ascoli, Fermo e della regione Umbria si svolgeranno regolarmente come da calendario ufficiale.

Per la prov. PESARO/URBINO: in riferimento al DPCM del 1 marzo 2020 tutte le gare dei campionati giovanili maschili e femminili, comprese Esordienti Regionali Competitivo, in programma dal 3 marzo al 8 marzo pv, sia in casa che in trasferta, sono sospese.

C Gold/C Silver/ Serie D **
a seguito del DPCM del 1 marzo 2020 si comunica che dalla giornata di mart. 3 marzo pv tutte le gare del campionati di serie C Gold, serie C Silver e serie D che si disputano tra squadre delle province di Ancona, Macerata, Ascoli, Fermo e delle regioni Umbria e Abruzzo si svolgeranno regolarmente come da calendario ufficiale.

Per le squadre della prov. PESARO/URBINO:
in riferimento al DPCM del 1 marzo 2020 tutte le gare si svolgeranno con le seguenti disposizioni:
Gare casalinghe per le squadre della prov. Pesaro/Urbino: gare a PORTE CHIUSE: non è possibile la presenza del pubblico sia ospitante che ospite; potranno avere accesso all’impianto di gioco solo i tesserati iscritti in lista R oltre ai tesserati CIA designati. E’consentito l’ingresso al medico.
Gare in trasferta per le squadre della prov. Pesaro/Urbino: per le squadre della prov. Pesaro/Urbino che giocano in trasferta non è consentita la presenza del pubblico al seguito. L’accesso all’impianto di gioco viene autorizzato per i soli iscritti in lista R.

Promozione e 1^ Divisione masch.reg. **
a seguito del DPCM del 1 marzo 2020 si comunica che dalla giornata di mart. 3 marzo pv tutte le gare del campionati di Promozione e 1^Divisione che si disputano tra squadre delle province di Ancona, Macerata, Ascoli e Fermo si svolgeranno regolarmente come da calendario ufficiale.

Per le squadre della prov. PESARO/URBINO:
in riferimento al DPCM del 1 marzo 2020 tutte le gare si svolgeranno con le seguenti disposizioni:
Gare casalinghe per le squadre della prov. Pesaro/Urbino: gare a PORTE CHIUSE: non è possibile la presenza del pubblico sia ospitante che ospite; potranno avere accesso all’impianto di gioco, oltre ai tesserati CIA designati, solo i tesserati iscritti in lista R e i n.2 o 3 addetti al tavolo incaricati (refertista, cronometro ed eventuale segnapunti se console separata).
Gare in trasferta per le squadre della prov. Pesaro/Urbino: per le squadre della prov. Pesaro/Urbino che giocano in trasferta non è consentita la presenza del pubblico al seguito. L’accesso all’impianto di gioco viene autorizzato per i soli iscritti in lista R.

** Ricordiamo a tutti le misure igieniche raccomandate (estratto all.4 DPCM del 1/3/2020):
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre,
supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle
mani;
b) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
c) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
d) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol

Fonte: ufficio stampa Fip Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: