Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, l'americano Sam Burt è un nuovo giocatore della Magic Basket Chieti

In attesa di ricevere comunicazioni ufficiali per le prossime giornate del campionato di Serie C Gold a seguito del decreto governativo di ieri, la Magic Basket Chieti comunica ufficialmente l'acquisizione dell'atleta Samuel Anthony Burt che vestirà, già dalla prossima gara, la divisa neroverde #7.

Sam, americano ma con passaporto ungherese, è nato a Minneapolis il 4 aprile 1994. Alto 201cm per 93kg, è un'ala grande particolarmente atletica. Inizia la sua carriera presso la Eastview High School all'interno di una squadra che da molti anni è presente nella top 50 nazionale. Passa poi al Dakota County Technical College chiudendo la stagione con una doppia-doppia, una media di 14 punti a partita con il 54% dei tiri dal campo e di 10.2 rimbalzi. Nominato capitano della squadra e premiato con numerosi riconoscimenti.

Approda poi nel 2016 in California nei Fresno Pacific Sunbirds, squadra dell'omonimo college, dove rimane per 2 anni. Il coach dei Sunbirds lo definisce una bellissima persona, una delle migliori che conosca. Sam, sempre secondo coach Haydock, ha guidato la squadra con fermezza, lavorando senza sosta, mostrando incredibile altruismo e dedizione. Burt infatti nella sua prima stagione in California dà il proprio contributo alla squadra con una media di 5.4 punti a partita e 3.8 rimbalzi. Ma è sicuramente nella stagione successiva, quale senior e capitano della squadra, che ha dato il meglio di sé chiudendo con 14 punti a partita e 7.6 rimbalzi, con un impressionante 57% dal campo.

Per i suoi sforzi e la sua professionalità è stato anche insignito di un riconoscimento. Sam sostiene che gli anni passati presso il Fresno Pacific College sono stati i più belli e più significati per quanto riguarda la sua crescita personale e adesso si dice pronto di iniziare questa nuova avventura in Italia. È la sua prima esperienza in Italia e già da settimane è a disposizione di coach Castorina. Da subito è emersa la sua grande capacità di integrarsi all'interno del gruppo, in modo veloce e naturale, aspetto che lascia sicuramente ben sperare.

Ecco le parole del nuovo #7 neroverde: "Sono molto contento e veramente onorato di trovarmi a Chieti dove ho la possibilità di continuare a crescere come giocatore e mettere in mostra il lavoro fatto finora. Ho intenzione di fare tutto quello che posso per aiutare la squadra a vincere e non vedo l'ora di concludere i prossimi mesi nel miglior modo possibile! "

Fonte: ufficio stampa Magic Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: