Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Emergenza CoronaVirus: si ferma l'attività della Lucky Wind Foligno

Niente campionato, attività federale sospesa, così come da comunicato FIP e quindi anche i ragazzi della Lucky Wind sono costretti a fermarsi, in attesa di novità che speriamo presto risolvano al meglio la situazione. Dopo la sosta per le finali di coppa, dopo il rinvio dello scontro al vertice contro la Vigor Matelica, salta anche il derby previsto per domenica prossima contro la Virtus Assisi, una gara attesa che avrebbe richiamato certamente un buon pubblico e che, viste tutte le iniziative messe in piedi per limitare il diffondersi del COVID-19, non potrà giustamente disputarsi.

Ovviamente la società comprende la serietà della situazione e si allinea scrupolosamente ai dettami previsti dal decreto governativo e le relative disposizioni della FIP: rimane in piedi però una situazione anomala, difficile, con una squadra che si trova alle porte dei play off in testa alla classifica e che non sa se e quando potrà riprendere l’attività ufficiale, con un notevole danno economico da sopportare. Come tutta l’attività giovanile quindi anche i ragazzi della prima squadra sono costretti a fermarsi ed attendere l’evolversi della situazione, nella speranza che presto rientri l’allarme e si possa tornare a riempire il palasport e a fare il tifo per i giovani falchi. Su questa pagina ed attraverso i nostri canali social informeremo tempestivamente tutti i nostri tifosi, gli atleti ed i familiari non appena si avranno ulteriori notizie sulla situazione.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: