Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A destinata a non ripartire. Riduzione delle squadre in estate?

Secondo quanto riportato nell'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport il campionato di Serie A potrebbe non riprendere per questa stagione, sia per motivi sanitari, dato che da qui a Maggio non ci sarebbero le condizioni per giocare senza rischi, nemmeno a porte chiuse, ma anche perchè i roster non potrebbero tornare al completo.

In caso di stop, non verrebbe assegnato alcun titolo, e nemmeno ci sarebbero le retrocessioni. Considerate però le perdite del movimento, che si potrebbero stimare in 40 milioni di euro complessivi, è possibile che alcune squadre chiedano di autoretrocedersi in A2 per limitare i danni. Ed il numero delle squadre che potrebbero partecipare alla Serie A 2020/2021 possano ridursi fino a 14.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: