Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il campionato del Senigallia Basket 2020 si ferma sul più bello. I ringraziamenti della società

Da alcuni giorni è stata ufficializzata la chiusura anticipata di tutti i campionati. Unica scelta sensata da prendere di fronte ad una emergenza del genere. A livello sportivo non può che lasciarci l amaro in bocca dopo aver letteralmente dominato il campionato sin dalla prima giornata. Qualche giorno per metabolizzare ed ecco che ci sentiamo di raccontare un paio di cose. Questa è stata la storia di un gruppo fantastico che ha superato ogni nostra aspettativa. Abbiamo sempre tenuto un profilo umile e ponderato pur consapevoli del valore umano e tecnico di ogni nostro tesserato.

Il Campionato si interrompe con un Senigallia Basket primo in classifica con 14 vittorie e una sola sconfitta, 6 punti in più della seconda con un netto 2-0 negli scontri diretti. Crediamo pertanto che sia giusto tirare una riga con oggettività. Il Campionato lo abbiamo condotto e dominato dall’inizio, nulla ci avrebbe fermato per poter continuare fino in fondo con questo trend. Questo perche questa squadra, questo staff, noi come dirigenti, sognavamo (in silenzio) e abbiamo meritato ogni giorno di più il salto in serie D. Non era l’obiettivo stagionale, come abbiamo sempre detto il nostro Campionato lo abbiamo vinto già nel rivedere tanti ragazzi con le scarpetta allacciate, tanto entusiasmo e tanto sport sano intorno a quello che è nato come un “giochino” tra amici ma ha mosso molto di più.

Meritavamo la serie D perché siamo stati uomini dal primo all’ultimo, contro tutto e tutti, uomini che alla nostra prima e unica sconfitta abbiamo visto gioire gli avversari come se avessero vinto la Champions League ma non ci siamo disuniti tornando alla vittoria la settimana seguente con un perentorio +20, divario che ha caratterizzato la maggior parte del nostro cammino. Meritavamo questa promozione perché in molti non avevano nulla a che vedere con la Promozione (categoria) ma hanno comunque sposato questo progetto perché si son sentiti VALORIZZATI, considerati, subito “a casa”. Non si sa ancora se la Federazione riuscirà in qualche modo a trovare una soluzione meritocratica per ciò che è accaduto in questi 6 mesi ma noi tutti sappiamo di aver meritato, senza mai calare l’intensità e l’impegno durante gli allenamenti con una serietà e costanza sicuramente di un altra categoria.

Ci teniamo dunque a ringraziare uno ad uno ogni giocatore che ha indossato con rispetto, serietà e attaccamento la nostra maglia: Davide, Raffaele, Filippo, Lorenzo, Enrico, Giacomo, Lorenzo, Thiago, Samuele, Stefano, Omar, Nicola, Daniele, Davide, Simone e Fabrizio. Siamo orgogliosi di voi.

Ringraziamo tutto lo Staff:
Fabio Giampieri, non solo un Coach ma un vero Leader vincente di un gruppo vincente
Michele Bartoli uomo di fiducia sempre al suo fianco
Maurizio Alessandroni: sempre presente in casa e in trasferta come Dirigente Accompagnatore e Addetto alle Statistiche

Ogni contributo è stato preziosissimo
Grazie a voi siamo riusciti a dare a tutti i ragazzi organizzazione, presenza è un supporto tecnico che hanno fatto la differenza

Un ringraziamento anche a tutti i giornalisti, a Redazione BasketMarche, a Immarcabili, a tutti coloro che ci hanno dato visibilità

Grazie all’Amministrazione Comunale, nello specifico nelle persone di Maurizio Mangialardi, Maurizio Meme e Johnny Becca per averci sostenuto a partire dal primo giorno

In ultimo ma solo per potergli dare ancor più rilievo, il ringraziamento più grande va a tutti i nostri Sponsor!
Senza di voi nulla di tutto questo sarebbe stato possibile!

Barzetti Vivere Verde Onlus Fish Ham Burger & Fry Un Corallo FinecoBank Pizzeria da Corrado on the road AGLUEAT PRC GOMME Studio Dentistico Gaddoni-Liberatore by Socialdent Lady Hamilton Birreria Pub Sweet Recycling Global Service Marche Cantina Santa Barbara PowerZone asd Conad Cesanella Via Canaletto 31

La storia non finisce qua. Supereremo tutti questo momento difficile e ripartiremo, insieme, più forti di prima.

Con affetto

La dirigenza SB2020

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: