Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Porto Sant'Elpidio Basket saluta la stagione 2019/2020

Il Campionato di Serie B è finito. La decisione che era nell’aria da ormai qualche giorno è diventata ufficiale da oggi. La FIP si è dovuta arrendere davanti all’evidenza dei fatti: impossibile proseguire l’attività e soprattutto impossibile programmare tra quanto si potrà tornare alla normalità, pertanto finisce così senza vincitori e tutti sconfitti.

Vogliamo attraverso queste righe quindi salutare e ringraziare i nostri tesserati che fino all’ultimo, così come noi, hanno sperato di poter tornare in campo. Lo faranno nella prossima stagione, chissà dove, forse qui o lontano da qui, impossibile dirlo ora. Di sicuro porteranno nel cuore le emozioni ed il ricordo di questa stagione “straordinaria” in tutte le sue sfaccettature: se da un lato i risultati sportivi non sono mai arrivati, resterà senz’altro la professionalità e l’abnegazione di ognuno di loro. Resterà la serietà nell’aver affrontato le tante difficoltà incontrate sul campo ogni settimana, la stessa dimostrata anche in questo delicato e drammatico momento che vive il mondo intero.

Avremmo voluto un epilogo diverso per loro, avremmo voluto fosse il campo a decretare il verdetto perché in cuor nostro eravamo (e lo siamo ancora) convinti di potercela fare. Lo leggevamo nei loro occhi ogni domenica, dopo ogni sconfitta, lo vedevamo nella scrupolosità con cui il nostro staff ogni settimana “preparava la domenica” convinti davvero potesse essere quella della “scintilla”. Finchè c’è vita c’è speranza ed ora la speranza è quella di riappropriarci il prima possibile della nostra esistenza e domani tornare a sentire il dolce suono del pallone che batte sui legni del nostro e dei palazzetti d’Italia.

Buona fortuna ragazzi e grazie di aver fatto parte della nostra gloriosa storia!

Il Consiglio Direttivo del Porto Sant’Elpidio Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: