Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Cestistica San Severo, le parole del Presidente Amerigo Ciavarella e di coach Lino Lardo

In relazione al Comunicato Stampa che ha decretato la conclusione del Campionato di Serie A2 2019/2020, il Presidente Amerigo Ciavarella ed il coach Lino Lardo dichiarano quanto segue.

"Abbiamo volutamente aspettato la comunicazione ufficiale della Lega e della FIP che ringraziamo - spiega il Presidente - La decisione era nell'aria e da noi condivisa e auspicata, vista la drammaticità del momento. La salvaguardia della salute di giocatori, tecnici, arbitri, operatori, dirigenti e tifosi, per noi, viene prima di ogni interesse sportivo ed economico. Ci spiace non aver terminato il Campionato, il primo in Serie A di questa compagnine societaria, visto che stavamo vivendo una bellissima esperienza, a ridosso della zona playoff e con l'obiettivo salvezza oramai consolidato". "L'esperienza accumulata quest'anno - conclude - sarà utilissima, quindi non buttiamo a mare la stagione. A livello societario, dobbiamo essere bravi a fronteggiare le attuali difficoltà e soprattutto quelle legate alla prossima stagione. Resto fiducioso della mia società, del fondamentale contributo degli sponsor, del prezioso supporto dei soci sostenitori e soprattutto dell'incondizionato amore dei tifosi gialloneri. Uniti, supereremo questa triste pagina storica e ne scriveremo una più lieta anche dal punto di vista sportivo".

“Alla luce della dovuta ed inevitabile chiusura del Campionato - spiega il coach - dobbiamo essere orgogliosi del percorso fatto in questa prima stagione in A2. Non era facile competere contro roster esperti, ma i ragazzi hanno dimostrato la loro professionalità aiutati anche dall’entusiasmo e fiducia della società, sempre vicina nei momenti difficili. Purtroppo, lo stop forzato non ci ha permesso di concludere una stagione che avrebbe potuto regalarci altre gioie ed emozioni perché la squadra, si vedeva, stava giocando con impegno, spirito di gruppo e passione". "Da qui bisogna ripartire - conclude Lardo - Queste sono le basi per guardare al futuro dell'Allianz Pazienza con rinnovato ottimismo per continuare a far sognare la città di San Severo e tutti i suoi meravigliosi tifosi. Come sempre al grido di: "Forza Neri".

Nei prossimi giorni, la società troverà il modo per salutare tutti i protagonisti di questa fantastica prima stagione di Serie A. Rimaniamo distanti, ma vicini. Vi terremo aggiornati.

Fonte: Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: