Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

LNP, il contest ''Leggende'' è arrivato alle semifinali. Da stasera il via alle votazioni che decideranno i finalisti

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-04-2020/contest-leggende-arrivato-semifinali-stasera-votazioni-decideranno-finalisti-600.png

Social

Con le ultime sfide nei vari tabelloni si è chiusa sabato la fase dei quarti di “Leggende”, che da inizio aprile ha messo a confronto i 16 giocatori storici scelti dai 22 Club attualmente partecipanti al campionato di Serie A2 e che hanno aderito all'iniziativa promossa da LNP.

La selezione si è fatta ancora più crudele: dal plotone iniziale dei 352 sfidanti si è ora scesi ad 88, quelli che daranno vita, dalla mezzanotte di lunedì 20, ad una sorta di Final Four che determinerà l’accesso alla Finale. Che eleggerà la Leggenda All Time di ogni Club.

I TABELLONI

Per visionare le sfide di semifinale, squadra per squadra, vi ricordiamo sempre di navigare sui canali Social ufficiali dei Club, che pubblicano il tabellone, aggiornandolo al termine dell’esito di ogni sfida.

QUARTI - QUALCHE DATO DEI CLUB

San Severo si conferma piazza caldissima, se si considera che sulla piattaforma Facebook i trend di crescita per Leggende sono stati del +94.6% per i minuti di visualizzazione, del +125% per numero followers e del +47.4% nelle interazioni con i post. Mentre i followers su Instagram sono cresciuti del 36%. Sfida pazzesca quella tra Kaniel Dickens e Oscar Chiaramello, quest'ultimo ha vinto con uno scarto minimo (215 a 213), aggiudicandosi un posto in semifinale. La sfida più votata è stata quella tra Alessandro Michelon e Randy Childress, con ben 960 preferenze raccolte tra Instagram e Facebook. E Walter Magnifico che si conferma il più votato del tabellone, con il 91% delle preferenze nella sfida con Michele Esposito.

Anche a Rieti sfide apertissime: tra Juan Marcos Casini e Jalen Cannon, l'argentino ex NPC ha vinto per un solo voto! E quella tra Simone Bagnoli e Sojourner si è risolta con il classico… gancio cielo sulla sirena a decretare il successo di Willie. Per l'ultima sfida dei quarti che ha ottenuto 2936 visualizzazioni ed un totale di 2168 voti.

A Bergamo il contest si è fatto sempre più internazionale. Complice la moglie di Darryl Jackson, croata, e che ha portato tra i votanti un buon numero di -ic… nella sfida con Marco Laganà. La più votata in assoluto (quasi 900 voti su tutte le piattaforme, numeri alti per i gialloneri) prima che arrivasse quella tra Luigi Sergio e Ruben Zugno, che ha sfiorato i 1000 voti complessivi

Trapani ha utilizzato Facebook come piattaforma unica per le votazioni registrando nella settimana dei quarti un + 22% di "mi piace" sulla pagina, + 28% di follower. Con una media di 300 voti validi per ogni quarto di finale con la punta di 400 nella sfida tra Francesco Mannella e Davide Virgilio.

Numeri importanti anche a Capo d’Orlando, che del resto mette in campo campioni assoluti della pallacanestro italiana. Raccogliendo una media di 1000 voti a sfida, con un picco assoluto per quelle che hanno visto in campo Gianmarco Pozzecco e Gianluca Basile. Raccogliendo una media complessivi di circa 1400 voti a sfida (Facebook circa 500 e IG circa 900)

A Biella si è creato un bellissimo rapporto con gli ex giocatori della storia del Club, se si considera che ben in 47 tra questi hanno partecipato attivamente votando. La sfida più equilibrata è stata quella tra Mike Hall e Thabo Sefolosha, vinta da quest'ultimo con uno scarto del 9%. Nei quarti incremento del 15% dei voti sulla singola sfida rispetto agli ottavi.

A Roseto, la già leggenda Remo Maggetti, cui è intitolato il palasport, ha sconfitto Abdul-Rauf, nella sfida più votata fino a questo punto sulle piattaforme degli Sharks (1160).

Verona ha vissuto tre delle quattro sfide con la conferma del grande appeal che Mike Iuzzolino, Henry Williams e Roberto Dalla Vecchia vantano ancora nei confronti dei tifosi gialloblù: ottenendo preferenze rispettivamente del 95%, 90% ed 83% contro Randolph Keys, Russ Schoene e Sly Gray. Più equilibrata la sfida tra Giampero Savio e Giacomo Galanda che è stata anche la più votata dal pubblico della Scaligera Basket. Quasi 550 voti con un lungo testa a testa tra i due; l’ha spuntata l’ex capitano con il 54% delle preferenze. I quarti di finale hanno portato quasi 2.000 voti totali.

Ad Imola, l’ha spuntata sul filo Karvel Anderson, con il 55%, sul grande Bob Ravaglia. Vincenzo Esposito e Patricio Prato si confermano molto votati, avendo superato sia ottavi che quarti con un gradimento superiore al 70%. Salito il numero dei followers su Instagram, tutti nuovi utenti che si sono iscritti per poter esprimere il proprio voto. E la cross-promotion sulla pagina Facebook. Per un numero di votanti sui circa 4/500 a sfida.

Ad Agrigento, nella sentitissima sfida tra Piazza e Chiarastella, ha prevalso il ritorno del capitano ad Agrigento. Mentre uno dei preferiti di oggi, Simone Pepe, ha eliminato l’attuale direttore sportivo Cristian Mayer (occhio a quando si tratterà il nuovo contratto..). Circa 500 i voti raccolti, tra Facebook, Instagram ed il sondaggio sempre su Instagram. Tra le sfide più equilibrate quella tra Kelvin Martin e Marco Evangelisti: passa il primo con un margine di appena 4 voti. Ogni sfida in casa Fortitudo ha raggiunto su Facebook più di duemila persone, dato molto interessante per una realtà come quella di Agrigento.

Alla Poderosa Montegranaro circa il 70% dei voti viene da Instagram, ma Facebook sta registrando una crescita da quasi 200 like da quando è partita l'iniziativa. Alle semifinali sono approdati tre dei reduci della splendida stagione 2018/2019 (Amoroso, Corbett e Simmons). Il più votato si conferma Amoroso, che negli ottavi aveva avuto 377 voti contro Bonacini e che è salito a 382 contro Broglia. Dietro Simmons (338) e Corbett, che ha dovuto sudare molto contro Intendente (attuale responsabile agli arbitri della Poderosa e figura "mitologica" a Montegranaro) vincendo solo 307-293. Il quarto è Giuseppe Rinaldetti, figura storica prima della Sutor in B e C e poi protagonista degli anni di Serie C della Poderosa.

A Ferrara, con 5289 persone raggiunte e ben 504 interazioni, il primo quarto di finale fra John Ebeling e Daniel Farabello è stato il duello più cliccato e seguito dell'intero contest.

A Forlì incremento per i quarti del 20% su Facebook e del 35% su Instagram. Curiosità: un giovanissimo tifoso (10 anni), ha organizzato un'iniziativa analoga con amici e compagni di squadra (che viene portata avanti con un gruppo Whatsapp privato), scegliendo 16 giocatori degli ultimi 3 anni per decretare il più apprezzato dai partecipanti di questo periodo. Un aspetto che evidenzia ulteriormente il coinvolgimento di tutte le fasce di età.

A Napoli i numeri mossi da “Leggende” si confermano clamorosi: oltre 50.000 persone raggiunte, 5.000 interazioni, 2.500 reazioni, commenti e condivisioni su Facebook. Spicca la sfida tra Mike Penberthy e Mimmo Morena, che ha visto trionfare quest’ultimo con un margine minimo sull’avversario: oltre 4.000 voti espressi tra Facebook ed Instagram, scatenando un lungo dibattito tra i tifosi che si sono confrontati nei commenti al post.

A Tortona il traffico è salito di un +45% rispetto a quello degli ottavi, viaggiando verso le 6000 visualizzazioni e gli utenti di un +72% sempre rispetto al turno precedente. Mentre su Instagram le impressions hanno volato verso quota 100.000 ed i post specifici di #SfidaLeggendeLNP registrato un +10.000 come visualizzazioni.

A Ravenna battaglia durissima tra Tambone ed Amoni (vinta da quest'ultimo per sole 13 preferenze) dentro i 1523 voti complessivi. E partecipanti in continua crescita: 4698 i voti totali per i quarti di finale, con una media di 1174 per ogni sfida.

Ad Orzinuovi, infine, registrata un’ulteriore crescita dei follower, sia nella piattaforma Facebook, che in quella Instagram, uniti ad un numero sempre crescente di interazioni. Il quarto di finale più equilibrato è stato quello tra Lorenzo Galmarini e Salvatore Parrillo, con la vittoria di quest'ultimo per una manciata di voti. Mentre Davide Zambon, che ha lasciato ad Orzinuovi un magnifico ricordo, condivide l'iniziativa con tutti i suoi contatti social, invitando tutti a votare in suo favore.

“LEGGENDE” SULLE PIATTAFORME LNP

Di riflesso, nella settimana dei quarti le piattaforme Social di LNP hanno avuto sulla pagina Facebook una copertura organica dei post su “Leggende” pari a circa 52.000, con un incremento delle persone raggiunte del 126%. Su Instagram registrati +2.500 di account raggiunti rispetto agli ottavi di finale.

ORA LE SEMIFINALI: DUE GIORNI DI VOTO PER OGNI SFIDA


Scattano nella serata di lunedì 20 le semifinali di "Leggende". Si potrà iniziare a votare dalla mezzanotte tra lunedì 20 e martedì 21 aprile con una novità: ogni singolo duello si svolgerà sulla distanza delle 48 ore (e non più 24). Quindi la prima semifinale si disputa tra il 20 ed il 21; e la seconda tra il 22 ed il 23. Stessa logica per la FINALE, con votazioni aperte dalle ore 12.00 di sabato 25 fino alle ore 12.00 di lunedì 27 aprile.

Fonte: Lega Nazionale Pallacanestro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: