Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Amatori San Severino restituisce alle famiglie la quota dei corsi relativa al periodo Gennaio - Maggio 2020

In questo momento di emergenza e di difficoltà psicologiche ed economiche per molti di noi, la Società Amatori Basket ha deciso di restituire ai genitori degli iscritti ai corsi di basket e minibasket la quota relativa al periodo gennaio/maggio 2020.
Il direttivo, guidato dal Presidente Francesco Ortenzi, ha pensato, con questo piccolo gesto, di far sentire la propria vicinanza alle famiglie che stanno cercando di superare indenni questo periodo particolare. Ad onor del vero è stato proposto ai genitori di decidere se utilizzare la quota per la stagione 2020/21 oppure se richiedere il rimborso totale della cifra e la maggioranza di loro ha scelto la prima soluzione, segnale che in questi ultimi anni si è lavorato bene e con professionalità soprattutto grazia alla responsabile minibasket Giorgia Forconi e all’istruttore Angelo Abbracciavento.

Sicuramente rinunciare alle quote dei numerosi iscritti insieme al mancato introito di alcuni sponsor costringerà il direttivo settempedano ad impegnarsi ancora di più nel cercare risorse per la prossima stagione sportiva, ma tutti sono stati concordi sul fatto che non fosse giusto far pagare alle famiglie un servizio dato solo parzialmente.
Nonostante le difficoltà gli istruttori sono vicini ai nostri mini-atleti pubblicando settimanalmente dei tutorial relativi ad esercizi che si possono fare all’interno delle quattro mura, proponendo giochi, chiedendo di inviare foto e filmati delle giornate passate in casa.

Il progetto BasketTown inoltre ha aderito al 1° Minibasket Virtual Championship, un modo, appunto virtuale, che permetterà ai nostri ragazzi e ragazze di divertirsi e sfidarsi in una serie di giochi, anche da casa, con squadre di tutta Italia.
Nella speranza che tutto possa tornare prima possibile alla normalità la Società Amatori Basket e il Progetto BasketTown fa un in grande in bocca al lupo a tutti, con la certezza che quando torneranno in campo i nostri atleti avranno ancora più voglia di divertirsi, giocare, ridere, sudare con un pallone e un canestro.

Il Direttivo della S.A.B. San Severino Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: