Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Sericap Cannara, nota di chiarimenti e precisazioni della società

La Sericap Cannara ci tiene puntualizzare che la classifica del Campionato di Serie D stilata da Fip Umbria è una "graduatoria di ripescaggio", determinata dal posizionamento in classifica al momento della sospensione, per il prossimo Campionato di C Silver. La Fip ha dichiarato nel comunicato di Marzo "sospesi definitivamente ed annullati tutti i campionati, procedendo alla sterilizzazione della classifica valida solo ai fini del ripescaggio".

Diffidiamo dunque soggetti, Società ed organi di stampa dal diffondere notizie false che ci arrechino danni d'immagine ed a livello sponsorizzativo in un momento così delicato, oltre a trovare piuttosto disdicevole che si possa ritenere "vinto" un campionato nemmeno concluso data l'emergenza che tutti stiamo vivendo. Ci sembra dunque scorretto leggere "Il Basket Assisi conquista il Campionato di Serie D" strumentalizzando inappropriatamente una graduatoria.

Pur complimentandoci ovviamente con i cuginirivali del Basket Assisi per la bellissima stagione, vissuta al pari dei nostri ragazzi da protagonisti, ma orfana del finale che avrebbe sancito la promozione in Serie C Silver e la vittoria del campionato.
Abbracciamo virtualmente i meravigliosi ragazzi della Sericap Cannara che ci hanno portato in cima alla classifica, facendoci vivere una stagione strepitosa insieme a tutti i tifosi grandi e piccoli che sono venuti a sostenerci.

Fonte: ufficio stampa Sericap Cannara

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: