Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Duilio Birindelli è la prima conferma della Bakery Piacenza

La Bakery Piacenza comunica l’ingaggio del primo giocatore per la stagione di Serie B 2020/2021. Si tratta di Duilio Birindelli, che conferma la sua permanenza in biancorosso per un’altra stagione. Dopo la permanenza di coach Campanella, anche il numero 20 italo-argentino ha deciso di vestire nuovamente la casacca di Piacenza, per la terza stagione in carriera.

“El Gringo” la scorsa stagione ha viaggiato con una media di 7.2 punti a partita, 4.6 rimbalzi e 1.8 assist, segnando 159 punti in 22 partite complessive. Ai nostri microfoni sono arrivate le prime parole del giocatore.

Per il secondo anno consecutivo, sarai di nuovo un giocatore della Bakery. Cosa ti ha spinto a rimanere biancorosso?
“Il motivo che mi ha spinto di più, così come la passata stagione, è stato il progetto. Il presidente è molto ambizioso e vogliamo migliorare ciò che abbiamo creato nei mesi scorsi. Qui a Piacenza mi trovo molto bene e sono molto contento di poter vestire per un altro anno la maglia della Bakery.”

La stagione precedente è stata davvero strana, non avendo una fine e conclusasi troppo presto. Cosa poteva dare la Bakery al campionato?
“E’ stata una stagione davvero molto strana che purtroppo si è dovuta concludere per cause maggiori. Ci è dispiaciuto davvero molto perché stavamo disputando un ottimo campionato e tra noi si era creata una grande alchimia di squadra. In quel momento è stato doveroso fare un passo indietro per preservare la salute, vista anche la situazione mondiale attuale, dando un punto finale alla stagione. E’ rimasto l’amaro in bocca per non essere riuscito a vedere fino a che punto saremmo potuti arrivare, sperando di migliorare ancora di più come squadra. Sono contento e fiducioso per questa stagione che verrà e per concludere mando un grande abbraccio a tutta la famiglia biancorossa.” 

Fonte: ufficio stampa Bakery Piacenza

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: