Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi saluta e ringrazia Jacopo Taddeucci

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/30-05-2020/basket-assisi-saluta-ringrazia-jacopo-taddeucci-600.jpg

Social

Si dividono le strade tra il giocatore Jacopo Taddeucci e il Basket Assisi. L'atleta toscano nella sessione estiva concluderà gli studi universitari a Perugia e ritornerà nella sua Montevarchi. Termina così l'avventura del forte giocatore con il Basket Assisi dopo due anni di attività che l'ha visto protagonista, soprattutto in quest'ultima stagione terminata al primo posto, ma interrotta bruscamente come sappiamo dal covid 19.

"Ho passato due anni di intense emozioni – commenta Taddeucci – serbando dei bellissimi ricordi che porterò sempre con me, sono riuscito ad integrarmi fin da subito e per questo devo ringraziare in primis la società, che mi ha fatto sentire a casa, poi tutti i miei compagni di squadra che sono diventati dei veri e propri fratelli."

Atleta preparato e uomo dalle qualità umane impeccabili lascia un segno indelebile in tutti i suoi amici e compagni di squadra che con lui hanno costruito un percorso importante in queste ultime due stagioni.

"Purtroppo le nostre strade ora si dovranno dividere – conclude Taddeucci – ma non sarà un addio, ma un arrivederci, il Basket Assisi avrà sempre un posto nel mio cuore."

La società ringrazia il giocatore augurandogli le migliori fortune per la vita e per lo sport che tanto ci unisce, sempre e soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo attraversando. Grazie Jacopo.

Fonte: Ufficio Stampa Basket Assisi 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: